Al volante in stato di ebbrezza: controlli della Polizia con due denunce

Gli interventi da parte degli agenti della Squadra Volante del Commisssariato di Jesi hanno anche sequestrato gli automezzi ed elevato multe. Le auto transitavano in via Gallodoro, durante la scorsa notte, e ieri mattina lungo viale dell'Industria

JESI – Un trentenne di origini campane è stato denunciato in stato di libertà e sanzionato per guida in stato di ebbrezza e il veicolo sottoposto a sequestro.

A fermarlo per un controllo, verso le 3.00 di questa notte, gli agenti della volante del Commissariato di Jesi.

Il vice questore aggiunto Michele Morra dirigente del Commissariato di Jesi
L’uomo era alla guida di un fuoristrada di grossa cilindrata e percorreva via Gallodoro a forte velocità in compagnia di altri amici. L’autovettura veniva raggiunta e bloccata dalla volante della Polizia.
Nella mattinata di ieri, poi, verso le ore 11.00 giungeva una segnalazione al 113 che descriveva come in via dell’Industria un’autovettura circolava in modo pericoloso in quanto il conducente sbandava continuamente a destra e sinistra, senza riuscire a mantenere un’andatura diritta.
Immediato l’intervento di una pattuglia della squadra volante di Jesi che aveva il suo bel da fare per fermare il conducente alla guida del veicolo, un uomo di 40 anni in evidente stato di ubriachezza.
I successivi controlli alcolemici risultavano, infatti, 5 volte superiori alla norma.
Veniva così accompagnato in Commissariato e anche lui denunciato in stato di libertà mentre il veicolo sottoposto a sequestro.