Al Teatro di Maiolati arriva l’uomo calamita

La locandina dello spettacolo
La locandina dello spettacolo

MAIOLATI SPONTINI – Circo, teatro e letteratura al Teatro Spontini di Maiolati dove è in arrivo uno spettacolo davvero curioso: “Uomo calamita 1945”.

uomo-calamita
Giacomo Costantini è l’uomo calamita

Giacomo Costantini del Circo El Grito è l’uomo calamita, in grado di attaccare sul suo corpo oggetti di metallo. Numeri di magnetismo da rimanere a bocca aperta per uno spettacolo che è sperimentazione a 360 gradi, frutto di una collaborazione tra la Fondazione Pergolesi Spontini, il Circo El Grito ed il comune di Maiolati Spontini che nel Massimo cittadino ospita “Uomo calamita 1945” il 28, il 29 e il 30 dicembre sempre alle ore 21. Gli spettacoli vantano la partecipazione del collettivo Wu Ming 2, attivo e presente sulle scene culturali del nostro Paese dal gennaio del 2000. La storia è ambientata alla fine della seconda guerra mondiale: Raul, un circense furioso, vive in un circo abbandonato e trascorre i suoi giorni nella solitudine, danzando liberamente sulla pista. L’uomo Calamita decide di esibirsi in un ultimo spettacolo clandestino dove eseguirà numeri di magnetismo, pericolosi esercizi aerei e un folle numero di escapologia estrema durante il quale rischierà la vita immergendosi legato con corde e catene in una vasca d’acqua. Con “Uomo Calamita 1945”, Giacomo Costantini raccoglie la più chiara tradizione circense rinnovandola nel contesto contemporaneo per presentare uno spettacolo che è un esperimento tra circo e letteratura. Le sosprese non finiscono qui: il 28 lo spettacolo sarà seguito da “Diapason”, uno spettacolo fatto di musica, di verità, di nudità, di fame, di sete e di amore di e con ICIRCONDATI, già Vincitori del Milano Clown Festival 2011. La replica del 29 dicembre invece sarà seguita da uno spettacolo ci circo e acrobatica aerea con la compagnia  Revolé acrobatica aerea & Palestra STARK asd, quella del 30 vedrà salire sul palco “Il circo delle emozioni”, clown, bolle di sapone, giocoleria e magia con Daniele Antonini che farà vivere un viaggio intenso e divertente nel passato, presente e futuro di un uomo. I biglietti (intero 10 euro, ridotto fino a 14 anni 5 euro) sono in vendita alla Biglietteria del Teatro Pergolesi e un’ora prima dell’inizio degli spettacoli al Teatro Spontini.