Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Aggressione all’alba a Moie, un ferito

Testimoni avrebbero riferito di aver sentito urla in strada. L'uomo, 83enne, è stato trasportato all'ospedale di Jesi. Identificato anche l'aggressore: si tratta di un 66enne. Sull'accaduto indagano i carabinieri

MOIE DI MAIOLATI SPONTINI – Un anziano di 66 anni, psicolabile, è stato portato in caserma dai carabinieri perché ha accoltellato un altro uomo, ferendolo. È avvenuto a Moie di Maiolati Spontini verso le 7. Soccorso dal 118, il ferito, che ha 83 anni, è stato trasportato all’ospedale di Jesi ed è in prognosi riservata.

Testimoni avrebbero riferito di aver sentito urla in strada nell’incrocio tra via Trieste e via Fornace, nella zona della biblioteca La Fornace. Ancora sul posto sono vistose chiazze ematiche, quelle di un anziano rimasto ferito da un oggetto acuminato.

Indagano i carabinieri, che stanno ancora raccogliendo elementi sul fatto.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti l’83enne, per cause ancora in fase di accertamento, è stato colpito alle spalle dal 66enne, un conoscente, con pugni e un’arma da taglio. Arma poi recuperata dai militari e sequestrata.

L’aggressore è stato fermato e condotto in caserma per gli accertamenti.