Jesi, 444 domande per tre posti nei musei civici

Chiuso il bando per le tre figure professionali part-time da destinare al servizio Cultura e Turismo. Obbligatoria la prova pre-selettiva considerata l'enorme partecipazione di candidati

La Salara al piano terra

JESI – sono 444 le domande pervenute per i tre posti part time a tempo indeterminato da inserire nel settore cultura e musei cittadini, il cui bando è scaduto lo scorso 31 ottobre. Come previsto dal bando stesso, essendo il numero delle domande superiore a 50, sarà effettuata una prova preselettiva consistente nella soluzione di quiz a risposta multipla di tipo professionale sulle materie d’esame, compresa la lingua inglese, volta ad accertare la conoscenza di tali specifici argomenti di studio. Saranno ammessi alle successive prove d’esame i primi 50 candidati, in base al miglior punteggio ottenuto nella suddetta preselezione, la cui data di svolgimento sarà comunicata ai candidati con congruo anticipo.

Indetto anche il terzo concorso pubblico per nuove assunzioni in Comune, stavolta per 8 unità a tempo pieno ed indeterminato, di cui una destinata al Comune di Maiolati Spontini. Il profilo è quello di istruttore amministrativo contabile di categoria C (è sufficiente il diploma di scuola media superiore) per tutti i 7 posti del comune di Jesi, a copertura delle posizioni rimaste vacanti in vari uffici. Le principali attività richieste sono quelle di supportare il responsabile dell’Ufficio nell’attuazione degli obiettivi e delle attività rispetto alla pianificazione prevista; di istruire, predisporre provvedimenti e redigere atti e documenti e svolgere qualsiasi altra attività richiesta dal responsabile dell’Ufficio in relazione al profilo posseduto. Le domande vanno presentate entro il prossimo 5 dicembre esclusivamente tramite la procedura informatizzata collegandosi al sito del Comune di Jesi dove è pubblicato il bando con i requisiti richiesti e i contenuti e le valutazioni delle prove d’esame.

Scadranno invece il prossimo 15 novembre le domande, da inoltrare sempre con procedura informatizzata, per i 3 posti di categoria D (con laurea), sempre a tempo pieno e indeterminato, da inserire uno ciascuno negli uffici Affari Generali, Servizi al Cittadino e Servizi Tecnici. Anche in questo caso nel sito internet comunale vi è riportato il bando con tutte le informazioni utili.