Tragedia a Sant’Angelo in Pontano, bambino di 9 anni ucciso da un’auto

La vittima, Arturo Pagni, nonostante i tentativi dei soccorritori non si è più ripreso dopo essere stato investito dalla Fiat condotta da un pensionato 75enne della zona. Il dramma alle 19 del 13 agosto sulla Strada Provinciale 45, nel maceratese. Il piccolo, nativo e residente a Londra, era in Italia per trascorrere le vacanze con la mamma

carabinieri
carabinieri

SANT’ANGELO IN PONTANO – Dramma a Sant’Angelo in Pontano, in provincia di Macerata. Un bambino di 9 anni è morto investito da un’auto. La tragedia si è consumata in pochi minuti sotto gli occhi atterriti della mamma. L’investimento è avvenuto intorno alle 19 del 13 agosto sulla Strada Provinciale 45 in località Passo Sant’Angelo. La vittima è il piccolo Arturo Pagni, 9 anni, nato Londra e residente a Londra con la mamma e la sorella.
Il bambino era in Italia per trascorrere le vacanze con la mamma, nativa di Roma e con parenti nella zona di San Ginesio nel maceratese.

Ad investire il bambino un pensionato di 75 anni residente in zona che viaggiava a bordo di una Fiat. Stando alle prime indiscrezioni l’uomo non si sarebbe accorto del bambino che ha attraversato la strada all’improvviso. La ricostruzione dei fatti è ancora al vaglio degli inquirenti, ma sembrerebbe che il piccolo sia sfuggito al controllo materno e abbia attraversato la Strada provinciale. Immediati i soccorsi allertati da alcuni passanti. Sul posto è intervenuta l’automedica del 118 e si è alzata in volo anche l’eliambulanza dall’Ospedale regionale di Torrette. I soccorritori hanno tentato invano di rianimare il bambino, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare: l’investimento gli è risultato fatale.

Sul posto sono intervenute 3 pattuglie dei carabinieri provenienti dalla Stazione di Tolentino, Loro Piceno e San Ginesio, che hanno eseguito i rilievi e regolato la viabilità rimasta bloccata dopo la tragedia. Sotto choc l’anziano investitore, sottoposto dai carabinieri all’alcol test risultato negativo. A quanto pare l’uomo procedeva a bassa velocità ed è subito sceso dal mezzo per verificare l’accaduto. Il 75enne è stato denunciato. Sulla vicenda indagano i carabinieri per vagliare della vittima.