Centro Pagina - cronaca e attualità

HOME REGIONALE

Cerca di strozzare un vigile, arrestato a Falconara

Si tratta di un 19enne già noto alle forze dell’ordine. Era stato fermato per un controllo perché ubriaco. Dopo l'aggressione all'agente sarebbe fuggito

FALCONARA – Lo fermano per un controllo ma lui reagisce prendendo un vigile urbano alla gola e stringendolo. Così un 19enne ieri sera ha dato da matto, a Castelferretti, fuggendo via subito dopo l’aggressione all’agente che ha preso anche a calci. A prendetelo e ad arrestarlo per resistenza a pubblico ufficiale ci hanno pensato i carabinieri della Tenenza di Falconara in collaborazione con la polizia locale.

Era sera quando il giovane è stato controllato – in evidente stato di ebbrezza – dai due vigili urbani quando improvvisamente ha reagito, colpendone uno con calci alle gambe e cingendolo alla gola, per poi darsi alla fuga a piedi per le vie limitrofe. Nel frattempo sul posto erano giunti in supporto i Carabinieri della Tenenza, che hanno inseguito il 19enne bloccandolo, in condizioni di sicurezza, a poche decine di metri dal luogo dell’aggressione. Dopo averlo condotto nella caserma di via Puglie il giovane, alla luce delle evidenze raccolte, è stato dichiarato in stato di arresto ed associato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa di giudizio direttissimo, come disposto dal magistrato di turno della Procura.

Sempre nel corso dei medesimi controlli, i militari del Norm, in due diverse circostanze, hanno denunciato un 19enne ed un 26enne per guida sotto l’effetto di alcol: il primo, neopatentato, è stato sorpreso in piazza Ugo Bassi alla guida del proprio veicolo con tasso alcolemico pari a 1.01 g/l. Il secondo, controllato lungo la via Flaminia, è risultato positivo con tasso di 1 g/l. Per entrambi è scattato il ritiro della patente.