Centro Pagina - cronaca e attualità

HOME REGIONALE

Furto e danneggiamento dei parcometri, i Carabinieri denunciano un 33enne

Si tratta di un operaio moldavo con precedenti penali e di polizia. L'uomo in tre nottate diverse ha scassinato 7 parcometri del quartiere Adriatico di Ancona rubando 3mila euro

carabinieri

ANCONA – È stato denunciato per furto aggravato un 33enne moldavo che aveva preso di mira i parcometri del Quartiere Adriatico ad Ancona, facendo razzia di 3mila euro. A risalire all’uomo, residente a Bologna, sono stati i carabinieri della Stazione di Ancona centro, dopo una una meticolosa attività investigativa scaturita dalla denuncia sporta nel settembre scorso dall’amministratore della società partecipata del Comune di Ancona che ha in gestione il servizio.

Diversi gli episodi contestati dai militari dell’Arma al 33enne operaio, gravato da precedenti penali e di polizia: il moldavo in tre nottate del settembre 2020 (9, 11 e 15) aveva danneggiato 7 parchimetri ubicati nel quartiere Adriatico, scassinandoli per impossessarsi di una somma pari a 3mila euro.

Dalle indagini è poi emerso che tra giugno e settembre 2020, il 33enne aveva commesso furti analoghi anche in altri comuni italiani, tra i quali figurano: Trento e Lucca, riuscendo ad incamerare un provento di 11mila euro.