Centro Pagina - cronaca e attualità

Fermo

Fermana, è pari con la Lucchese al “Recchioni”. Squadra ancora in coda

I gialloblù non riescono e pareggiano 0-0 contro una buona Lucchese. La sterilità offensiva sta penalizzando una squadra che gioca bene ma che si trova ancora in fondo alla classifica


FERMO- I gialloblù non riescono pareggiano 0-0 contro una buona Lucchese. La sterilità offensiva sta penalizzando una squadra che gioca bene ma che si trova ancora in fondo alla classifica.
La gara con la Lucchese era un importante banco di prova per gli uomini di Riolfo che, reduci dalla sconfitta di sabato scorso a Pescara, erano comunque usciti a testa alta dallo stadio “Adriatico-Cornacchia”, pur evidenziando i soliti limiti offensivi in zona gol.
In una gara in cui gli le squadre sono partite con una prima fase di studio, sono stati per primi gli ospiti ad avere l’occasione per andare in vantaggio. Al 21’ Visconti è bravo a servire un bel traversone a Fedato che va davvero vicinissimo alla rete, con la palla finita di poco a lato. Al 29’ è sempre la Lucchese con Semprini a rendersi nuovamente pericolosa, ma questa volta è bravo l’estremo difensore canarino Ginestra a deviare in calcio d’angolo. Nell’angolo che ne consegue, Fedato colpisce di testa centrando il palo della porta gialloblù. È ancora la Lucchese, sempre con Semprini, a concludere verso la porta della Fermana superando anche Ginestra, ma la conclusione viene salvata nei pressi della linea di porta dalla difesa gialloblù.

Il portiere Ginestra anche oggi uno dei migliori

Finalmente, è anche la Fermana a rendersi pericolosa con un gran tiro dalla distanza di Graziano, che l’estremo difensore ospite Coletta devia sopra la traversa. Prima della fine dei 45’, è ancora Ginestra a salvare ancora su Semprini, uno dei migliori dei ospiti. Finisce così il primo tempo a reti bianche. Nella ripresa, Riolfo inserisce forze fresche in campo: Sperotto e Pannitteri al posto di Mordini e Frediani. Nella ripresa, la Fermana prova a spingere di più, rendendosi pericolosa con una conclusione di testa di Mbaye al 74’, ma è bravo Coletta a bloccare. All’81’ poi, arriva l’espulsione di Corinus che spegne ogni speranza gialloblù di arrivare alla vittoria, anzi, è ancora Semprini al 92’ che prova a sbloccare la gara, ma è ancora bravo Ginestra a respingere la sfera. Finisce dunque a reti inviolate un match intensissimo in cui le squadre non riescono a superarsi. Per la Fermana dunque, un punto che muove pur sempre la classifica, in attesa di arrivare a concretizzare le occasioni a proprio favore. Ora il derby di Ancona in programma sabato 23 ottobre alle ore 17:30, in una gara in cui la Fermana sarà chiamata a fare davvero gli straordinari.
Questo il tabellino del “Recchioni”:
FERMANA-LUCCHESE 0-0
FERMANA: Ginestra, Mordini (46’ Sperotto), Corinus, Cognigni (89’ Bolsius), Frediani (46’ Pannitteri), Capece, Rodio, Mbaye, Graziano (’93 Bugaro), Nepi (84’ Alastra), Blondett. A disp. Moschin, Grossi, Pistolesi, Alagna, Lovaglio, Rovaglia, Ajradinoski, Marini. All. Riolfo.
LUCCHESE: Coletta, Papini, Visconti (78’ Bensaja), Bachini, Semprini (90’ Babbi), Bellich, Eklu Shaka, Corsinelli, Brandi, Fedato, Belloni (67’ Nanni). A disp. Cucchietti, Gibilterra, Panati, uirini, Yakubiv, Dumbravanu, Schimmenti, Lovisa, Ruggiero. All. Pagliuca.

Exit mobile version