Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

La vita di Vittorio Merloni raccontata dalla figlia Maria Paola

Scritto insieme a Claudio Novelli, il libro "Oggi è già domani. Vittorio Merloni, vita di un imprenditore" ripercorre le tappe più importanti della storia personale e professionale di un grande uomo che ha fatto la storia dell'imprenditoria italiana

FABRIANO – “Oggi è già domani”. È la frase scelta da Maria Paola Merloni per titolare il libro scritto per raccontare l’ascesa di un uomo, suo padre, che ha fatto la storia dell’imprenditoria italiana, Vittorio Merloni, scomparso tre anni fa. Scritto insieme a Claudio Novelli, il libro “Oggi è già domani. Vittorio Merloni, vita di un imprenditore” è ufficialmente uscito ieri, 12 settembre, edito da Marsilio.

Figlio di Aristide, fondatore delle Industrie Merloni, Vittorio nasce a Fabriano nel 1933 ed è stato presidente di Indesit Company fino al 2010, anno in cui divenne Presidente Onorario.  È nel 1960 che inizia la sua carriera di imprenditore, quando comincia a lavorare nell’azienda di famiglia. Quindici anni dopo nasce la Merloni Elettrodomestici, leader in Europa nella produzione e commercializzazione di grandi elettrodomestici. Nel 1980 assume la carica di presidente di Confindustria, che ricopre per quattro anni. Da quel momento sono tanti i riconoscimenti che lo hanno consolidato come uno dei più importanti imprenditori d’Italia. Vittorio muore nel giugno del 2016, a Fabriano, a 83 anni.

Maria Paola, nel libro scritto per suo padre, ripercorre tutte le tappe più importanti della storia dell’imprenditore e dell’azienda da lui guidata, attraverso anche i ricordi degli amici più cari di Vittorio, fra questi Romano Prodi, Luigi Abete e Luca Cordero di Montezemolo, che hanno contribuito a tratteggiare un ritratto del compianto e amatissimo Vittorio Merloni. Amatissimo, soprattutto dai suoi dipendenti.

La copertina del libro

«Uno straordinario mix di ambizione, umiltà e intraprendenza, coniugate all’attenzione al territorio e alla coesione sociale, fa della storia di Vittorio Merloni e della sua azienda una testimonianza viva, un modello di ispirazione affinché il coraggio delle scelte, la passione per il lavoro, la responsabilità verso il bene collettivo tornino a essere da monito. Un lascito che è urgente valorizzare e mettere in pratica, perché, come diceva Vittorio, “oggi è già domani”».