Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Ubriachi al volante, 4 incidenti stradali a Fabriano. Scattano le denunce

Tre le persone deferite poichè rimaste coinvolte anche in sinistri stradali. Al lavoro i Carabinieri della compagnia cittadina, che si impegnano per tutelare i pedoni e gli altri cittadini

carabinieri

FABRIANO – Guida in stato di ebbrezza e incidenti stradali, allarme a Fabriano. Ben quattro, infatti, sono le denunce elevate dai carabinieri della Compagnia cittadina a carico di tre persone che sono rimaste coinvolte anche in sinistri stradali.

Nel corso delle ultime settimane, i militari di Fabriano sono stati fortemente impegnati nel contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza. Questo per tutelare non solo i pedoni e gli altri cittadini che, invece, hanno comportamenti virtuosi alla guida, ma gli stessi protagonisti dell’infrazione per evitare risvolti molto più gravi.

La prima denuncia per guida in stato di ebbrezza è a carico di un 54enne fabrianese che è stato controllato, di pomeriggio, in viale Stelluti Scala. Era al volante di una Seat di media cilindrata non intestata al 54enne e che, a seguito dell’esame con l’etilometro, aveva una concentrazione di alcol nel sangue pari a 2,2, quattro volte superiore al consentito. Oltre alla denuncia, gli è stata ritirata la patente di guida, mentre il veicolo che stava guidando è stato affidato a persona di fiducia.

La seconda denuncia, invece, ha colpito un 44enne residente a Fabriano che, a bordo dell’Opel di proprietà, si è scontrato con un altro veicolo nella zona di Argignano con a bordo solo il guidatore. Entrambi i conducenti sono stati trasportati al Pronto soccorso dell’ospedale Engles Profili per le cure del caso. Il conducente del secondo mezzo ha riportato cinque giorni di prognosi a causa dei traumi conseguenti all’incidente. Mentre al 44enne sono stati refertati due giorni di prognosi, ma dall’esito degli esami dell’alcoltest, è emerso che era alla guida con un tasso alcolemico pari a 0,9, quasi il doppio del consentito. I carabinieri lo hanno denunciato.

La terza denuncia è a carico di un giovane 25enne che risiede nella zona costiera della provincia di Ancona, ma che lavora a Fabriano. Il giovane, a bordo di Peugeot, ha perso il controllo del mezzo, uscendo fuori strada e scontrandosi con il tronco di un albero posto al ciglio della carreggiata. Trasportato al Pronto soccorso, il 25enne ha riportato ferite giudicabili guarite in cinque giorni di prognosi. Si è rifiutato di sottoporsi agli esami per accertare la presenza di alcol e droga e per questo i carabinieri lo hanno denunciato per essersi rifiutato.

Infine, la quarta denuncia è a carico di un 56enne di Fabriano, a bordo di una Fiat Panda, che si è scontrato con un altro veicolo, con il solo conducente a bordo, in un tratto della SS. 76 nei pressi di Fabriano. Entrambi i conducenti sono rimasti illesi, per fortuna. Ma il 56enne è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza perché aveva nel sangue un tasso alcolemico pari a 1.65, oltre tre volte il consentito. Oltre alla denuncia, i carabinieri hanno provveduto anche al ritiro della patente.