Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Turismo plein-air, nasce il Camper Club Fabriano

Scopo dell’incontro avuto con il sindaco Santarelli, al quale hanno partecipato il presidente del club Franco Stroppa, il vicepresidente Gabriele Fava, la consigliera Giada Tranquilli e Massimo Castellani, è stato quello di far conoscere la nuova realtà all’Amministrazione comunale

Il sindaco, Gabriele Santarelli, e i componenti del direttivo del Camper Club Fabriano
Il sindaco, Gabriele Santarelli, e i componenti del direttivo del Camper Club Fabriano

FABRIANO – Nasce il Camper Club Fabriano per favorire il turismo itinerante e fare in modo che anche la città della carta possa beneficiarne. Il direttivo ricevuto dal primo cittadino, Gabriele Santarelli.

Si torna a parlare di sviluppo turistico legato al plein-air. Tutto merito del neonato Camper Club Fabriano, il cui direttivo, il due luglio, ha incontrato il sindaco, Gabriele Santarelli. Scopo dell’incontro, al quale hanno partecipato il presidente del club Franco Stroppa, il vicepresidente Gabriele Fava, la consigliera Giada Tranquilli e Massimo Castellani, è stato quello di far conoscere la nuova associazione all’Amministrazione comunale. Tra gli obiettivi che il Camper Club intende perseguire, oltre alla promozione del turismo itinerante, allo sviluppo di forme di aggregazione e alla stipula di convenzioni a favore dei soci, vi è infatti quello di «mettere a disposizione il supporto tecnico ai progetti d’interesse d’area attuati dai Comuni, per la valorizzazione turistica del proprio territorio, collaborando all’elaborazione e realizzazione di progetti di sviluppo delle attività turistiche», fanno sapere dal direttivo.

Il primo cittadino Santarelli ha dichiarato di credere molto nelle potenzialità del turismo itinerante ed ha accolto con favore la proposta di collaborazione offerta dagli esponenti del Camper Club. Tra gli argomenti sui quali i partecipanti all’incontro si sono impegnati a un reciproco confronto in tempi brevi vi sono l’individuazione di un’area di sosta camper – più vicina al centro rispetto a quella attualmente ubicata nella zona degli impianti sportivi e oggetto di aspre polemiche politiche nel corso degli ultimi anni – e quella di una superficie da destinare a parcheggio per i camper dei residenti.

«L’incontro, svoltosi all’insegna del massimo spirito collaborativo, si è concluso con la sensazione di aver avviato un importante rapporto sinergico a vantaggio sia dei soci che della città. Il Camper Club Fabriano può essere contattato attraverso il sito internet www.camperclubfabriano.cf», concludono gli esponenti del direttivo.