Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Anche a Fabriano la terza edizione del Community Day di Whirlpool

I dipendenti dell'azienda hanno dedicato una giornata lavorativa ad attività di volontariato, supportando organizzazioni no-profit. In città 70 dipendenti, tra cui anche manager, hanno affiancato le tre associazioni scelte: Lega del filo d’oro, Comunità La Buona Novella, Casa Madonna della Rosa Onlus

FABRIANO – Anche a Fabriano la terza edizione del Community Day di Whirlpool, grazie al quale le persone dell’azienda hanno dedicato una giornata lavorativa ad attività di volontariato, supportando organizzazioni no-profit. In città 70 dipendenti, tra cui anche manager, nel team che hanno affiancato oggi, 27 settembre, le tre associazioni scelte: Lega del filo d’oro Comunità La Buona Novella, Casa Madonna della Rosa Onlus.

Lotta allo spreco alimentare e all’emarginazione, vicinanza alle famiglie in difficoltà e supporto all’occupazione giovanile sono le principali attività su cui si è focalizzato il Community Day 2019, confermando l’impegno di Whirlpool per la responsabilità sociale e per lavorare, assieme ai propri stakeholder, verso la crescita delle comunità. A testimonianza di ciò, i numeri a livello Emea: oltre 2.700 dipendenti che hanno aderito lavorando a fianco di 32 organizzazioni no profit in 15 Paesi nel mondo, per un totale di oltre 21mila ore destinate alla comunità. Per testimoniare il proprio sostegno all’iniziativa, tra i protagonisti vi è anche la leadership EMEA: per un giorno, il Board al completo lascia infatti la propria scrivania per dedicarsi interamente alle attività di volontariato.

«Sono lieto di ospitare per il secondo anno consecutivo il Community Day Whirlpool, appuntamento che ci permette di far conoscere la realtà delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali e le attività dell’Associazione a loro supporto. Collaborare con aziende che si aprono al territorio è una preziosa opportunità e confido che questa sarà una nuova occasione di scambio per tutti», afferma Rossano Bartoli, Presidente della Lega del Filo d’Oro.

«Siamo molto contenti di poter replicare la fantastica giornata dello scorso anno, gli ospiti hanno vissuto con grande gioia l’esperienza della condivisione con persone estranee alla loro routine quotidiana, e vivono queste aperture con trepida attesa. Siamo sempre entusiasti di condividere i nostri spazi ed i nostri vissuti con nuovi amici, per cui vi attendiamo a braccia aperte e vi ringraziamo per il tempo che passeremo insieme», ha evidenziato Don Vinicio Albanesi, Presidente della Comunità La Buona Novella, invitando i presenti anche a tornare quando vogliono.

«Il volontariato è per noi una delle colonne portanti e di fatto parte integrante del percorso rieducativo nel mondo del disagio psichico. La comunità Casa Madonna della Rosa plaude all’iniziativa di Whirlpool che si concretizza nel Community Day e che rappresenta una grossa opportunità per condividere una forte esperienza di prossimità con chi è portatore di un disagio psichico altrimenti difficile da comprendere», commenta Francesco Giardini, Presidente dell’Associazione.