Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, la storia di tre giovani imprenditori tornati nelle Marche per aprire nuove attività

Elvira Domi e Renato Hasani (28 e 29 anni) da una parte e Marco Busco (31 anni) dall'altra, partiti nel 2016 rispettivamente da Cerreto D'Esi e da Fabriano, hanno scommesso nel loro ritorno nelle Marche

Elvira Domi, Renato Hasani, Marco Silvi e Marco Busco

FABRIANO – Elvira, Renato e Marco, la Cna di Fabriano racconta due belle giovani storie. «Rendere maggiormente attrattivo per l’imprenditoria giovanile il comprensorio fabrianese e il territorio dell’area montana nel suo complesso è certamente un obiettivo sul quale nell’immediato futuro occorrerà investire adeguate risorse ed impegnarsi in maniera ferma e costante», spiegano dalla sezione cittadina dell’Associazione di categoria.

«In questo difficile periodo storico in cui i nostri imprenditori delle aree interne si confrontano quotidianamente con una serie di problematiche generate dalla pandemia, dai problemi infrastrutturali e dai gravosi rincari dei costi di utenze e materie prime, emergono però storie di vita che non possono non infonderci coraggio e rinnovata determinazione. Parliamo di quei giovani che, partiti qualche anno fa dal nostro territorio per cercare nuove opportunità all’estero, hanno poi recentemente preso la decisione tornare e aprire una propria attività proprio qui, in una zona sicuramente non priva di problematiche ma che loro amano e in cui credono fermamente». Due storie simili, ma diverse accomunano Elvira Domi e Renato Hasani (28 e 29 anni) da una parte e Marco Busco (31 anni) dall’altra, partiti nel 2016 rispettivamente da Cerreto d’Esi e da Fabriano per Francoforte sul Meno, metropoli tedesca dalle mille opportunità, con l’intento di lavorare e magari stabilirsi oltralpe, «sono poi ritornati tra la fine del 2020 e il 2021 in Italia per iniziare “una nuova vita” a casa nostra, che è anche casa loro. Elvira e Renato riapriranno nel mese di febbraio il Domus Hotel di Cerreto mentre Marco ha già aperto da qualche mese il Fuori Tempo, un ristorantino/paninoteca già molto conosciuto e frequentato a Fabriano», concludono dalla sezione di Fabriano della Cna.