Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Un Rossini inedito messo in scena al Teatro Gentile di Fabriano

Il “Gran Circo Rossini”, Circopera di Giacomo Costantini, con cantanti lirici, artisti circensi, danzatori, e la musica di Matteo Salvo e Giuseppe Pitarresi dal compositore pesarese

Un momento dello spettacolo

FABRIANO – Oggi alle 16 al Teatro Gentile di Fabriano il “Gran Circo Rossini”, Circopera di Giacomo Costantini, con cantanti lirici, artisti circensi, danzatori, e la musica di Matteo Salvo e Giuseppe Pitarresi da Gioachino Rossini. L’opera in scena nell’ambito del progetto “Marche inVita. Lo spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma”.

Un giallo storico tra lirica e circo, ispirato al testamento di Gioachino Rossini più volte modificato dal compositore, va in scena questo pomeriggio al Teatro Gentile di Fabriano con il sostegno di Mibact Direzione Generale dello Spettacolo dal vivo e Regione Marche, in collaborazione con Consorzio Marche Spettacolo e Amat, e con il patrocinio di Comune di Fabriano e Comune di Cerreto D’Esi.

Si tratta di una proposta inedita, che coniuga la tradizione operistica italiana con la tradizione musicale del circo, e che unisce giovani compositori e artisti di circo, cantanti, strumentisti e un grande danzatore. Scritta da Giacomo Costantini – che ne è anche il regista – con la musica di Matteo Salvo e Giuseppe Pitarresi da Gioachino Rossini, l’opera è diretta da Angelo Michele Errico, le scene sono di Benito Leonori, i costumi di Beatrice Giannini, le luci di Marco Scattolini. In scena sono il coreografo e danzatore Giorgio Rossi, e gli artisti Fabiana Ruiz Diaz, Luca Salata, Giulia Arcangeli, Alejandro Paredes Sapper, Paolo Locci, Giacomo Costantini e la piccola Nina Costantini. Cantano Andrea Tabili, So Hyun Lee, Katia di Munno, Lucia Conte, Linwei Guo, Eleonora Nota, Carmela Osato, Martina Rinaldi, Luca Giorgini, Anastasia Petrova, Margherita Hibel, Mario Luciano Alboreto Greco, Stefano Gagliardi, Joanna Lewinska, Lucia Conte. Cantanti ed Ensemble orchestrale del “Gran Circo Rossini” sono stati selezionati nell’ambito del corso di formazione professionale per cantante lirico solista e del corso per professore d’orchestra I e II del Progetto Sipario Bis Bis organizzato dalla Fondazione Pergolesi Spontini e finanziato dalla Regione Marche.