Casa del Materasso Jesi
Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

saldi shoes and company fabriano
saldi shoes and company fabriano

Sfida al vertice nel campionato di Promozione sull’asse Fabriano-Matelica

Domani - sabato 3 febbraio - alla palestra Mazzini si gioca il big-match tra le capolista del girone, Bad Boys e Halley, partita che richiamerà tanti appassionati in un territorio sempre entusiasta per la pallacanestro, ci sarà anche la diretta streaming

Il fabrianese Conti contro il matelicese Porcarelli nel derby di andata tra Bad Boys e Halley

FABRIANO – La passione per il basket, sull’asse di appena venti chilometri che corre tra Fabriano e Matelica, è cosa nota. E allora può accadere che un derby tra due squadre militanti nel campionato di Promozione possa diventare un “piccolo evento” tra gli appassionati. Tanto più se quelle due squadre, dopo tredici partite di campionato, si trovano appaiate in testa al girone con 24 punti, entrambe – cioè – con un ruolino di marcia fatto finora di dodici vittorie e una sola sconfitta.

Stiamo parlando dei Bad Boys Fabriano di coach Rapanotti e della formazione “cadetta” della Halley Matelica (quella maggiore milita in serie C) allenata da coach Picchietti.

L’appuntamento è per domani – sabato 3 febbraio (ore 18) – alla palestra Mazzini di Fabriano, che già si prevede “sold out”, tanto che la società di casa ha deciso di effettuare anche la trasmissione in diretta streaming della partita attraverso la propria pagina Facebook (Bad Boys Fabriano) con telecronaca di Lorenzo Ciappelloni. «Speriamo di fare, così, cosa gradita a tutti, anche ai nostri amici di Matelica», dicono dalla società cartaia.

I Bad Boys Fabriano sono reduci dalla prima sconfitta stagionale dopo dodici vittorie consecutive, subita a Castrelfidardo contro la Vis (66-56), mentre l’Halley Matelica ha vinto 60-50 contro l’Indendiente Macerata.

All’andata furono i fabrianesi a violare di misura il palasport matelicese per 64-66, al termine di una partita intensa e gagliarda tra due formazioni giovani (quella cartaia ancor più “verde”) e composte principalmente da ragazzi locali, da qui il grande seguito di spettatori durate le loro gare.

Christian Rapanotti, allenatore dei Bad Boys Fabriano

«Arriviamo a questa partita – dice l’allenatore dei Bad Boys Fabriano, Christian Rapanotti – dopo aver subìto la prima sconfitta stagionale in una partita in cui… ci siamo dimenticati di scendere in campo. Questa settimana abbiamo fatto fatica ad allenarci a causa dell’influenza e di alcuni infortuni, insomma, le condizioni non sono proprio ottimali per affrontare una squadra forte e completa come quella di Matelica. Ma è comunque un derby, ci sarà tanta gente e per noi che siamo giovani sarà di sicuro una bella esperienza».

Un cammino, quello dei Bad Boys, forse inatteso, considerando che la squadra è composta da molti giocatori delle giovanili della Basket School Fabriano, chiamati a fare esperienza anche in un campionato “senior” oltre che nelle loro squadre di categoria.

«Siamo contenti di quello che abbiamo fatto fino ad ora – dice Rapanotti – ma vogliamo proseguire. L’importante sarà giocare senza timore, rispettosi degli avversari, sereni e divertendoci, poi alla fine vedremo chi prevarrà. Sicuramente ci sono tutti i presupposti per un bel pomeriggio di basket che dà valore agli allenamenti svolti e al progetto di crescita dei ragazzi che stiamo portando avanti da settembre».

agrturismo il gelso fabriano
sì con te fabriano