Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, servizio civile: cinque posti a disposizione alla Caritas diocesana

Il presidente del Lions Club cittadino, Paolo Patrizi, si unisce all'appello del direttore della Cartias, don Marco Strona, e invita i giovani a non perdere questa opportunità

L'ingresso della sede Caritas
L'ingresso della sede Caritas di Fabriano

FABRIANO – «Siamo pronti ad accogliere cinque giovani tra i 18 e i 28 anni che possono venire a contatto con una realtà importante per conoscere la situazione vera e concreta nel nostro territorio. E per accrescere il loro bagaglio di esperienza che, un domani, potrà essergli molto utile qualsiasi sia il loro ambito lavorativo e sociale». A parlare è il direttore della Caritas della diocesi Fabriano-Matelica, don Marco Strona, a proposito del bando per il servizio civile anno 2021/2022 che coinvolgerà anche la sede cittadina.

A disposizione, come detto, ci sono cinque posti. «Il progetto consiste nel fare servizio nella sede Caritas e collaborare con tutte le attività che abbiamo già promosso, a partire dall’Emporio della Carità e dal Centro d’ascolto, per fare qualche esempio. L’Emporio occupa il piano inferiore della nuova sede Caritas, al suo interno sono distribuiti generi alimentari, prodotti per l’igiene personale e ogni altro materiale frutto di donazioni. Più di 20 i volontari al lavoro nei locali di via Fontanelle. «Chiaramente, per via della pandemia da Coronavirus, abbiamo un incremento dell’affluenza e, quindi, tutti gli aiuti in termini di volontariato, ma anche di donazioni, sono più che ben accette. Il nostro è un servizio – evidenzia don Marco Strona – che non si esaurisce con la distribuzione di cose materiali, ma anche con l’ascolto. Chi si rivolge alla Caritas, oggi più che mai, ha anche molto bisogno di essere accolto, ascoltato, compreso, capito. Per questo sono certo che i cinque giovani che presteranno il loro servizio civile nella nostra sede potranno crescere molto a livello di esperienza di vita», conclude il direttore della Caritas della diocesi Fabriano-Matelica.

A dare man forte a don Marco è sceso in campo il Lions club di Fabriano, presieduto da Paolo Patrizi, che si è da subito adoperato per veicolare questa possibilità nella fascia giovanile del comprensorio fabrianese. «Un’esperienza unica di servizio e uno stipendio – le parole di Patrizi -. Attraverso la Caritas cittadina si ha l’occasione di poter partecipare a un bando di Servizio Civile con a disposizione cinque posti dedicato ai nostri ragazzi tra i 18 e 28 anni. Contattate il numero 0732 22429. Come Lions Club abbiamo il dovere di condividere e comunicare a tutti voi questa bella opportunità. Approfittiamone e presentate la domanda entro l’8 febbraio prossimo», l’auspicio e invito dei Lions di Fabriano.

Servizio civile nella sede della Caritas diocesana