Un nuovo museo a Serra San Quirico, oggi l’inaugurazione

Il “Museo Fausto Duca” apre le porte oggi, 24 marzo. L’idea dell’artista, ragionata con il sindaco Tommaso Borri, in coordinamento con Anna Massinissa e l’Associazione InArte, curatore del Museo, prende finalmente forma

Il museo Fausto Duca

SERRA SAN QUIRICO – Il Comune di Serra San Quirico inaugura il “Museo Fausto Duca” oggi pomeriggio, 24 marzo alle 16. Un’idea dell’artista stesso, a lungo ragionata con il Sindaco di Serra San Quirico Tommaso Borri e l’Amministrazione Comunale, in coordinamento con Anna Massinissa e l’Associazione InArte, curatore del Museo, ha finalmente preso forma.

L’artista Fausto Duca, serrano di nascita, ha espresso la volontà di donare una collezione di 22 opere al Comune di Serra San Quirico, quale omaggio alla sua terra e a costituzione di un Museo permanente, che sia continuità del Museo Internazionale dell’Acquarello, già presente a Fabriano dal 2017.

L’Amministrazione Comunale di Serra San Quirico, che da anni segue il percorso artistico dell’Artista, ha scelto i Salottini di Palazzo Piccioni, adiacenti la Sala Consiliare, quale luogo preposto all’allestimento della permanenza delle opere.

Palazzo Piccioni è l’edificio seicentesco, ex oratorio dei Padri Filippini, gioiello architettonico ubicato in Piazza del Comune, o Piazza della Libertà, centro storico di Serra San Quirico. L’edificio è attuale sede della Sala Consiliare, della Biblioteca Comunale e dell’Università degli adulti. La collocazione della Collezione Fausto Duca nei Salottini del Palazzo consolida la sede quale depositaria della Cultura comunale.

Oltre al taglio del nastro è prevista una conferenza illustrativa dell’operato artistico del Maestro Fausto Duca, presso l’auditorium della Chiesa di San Filippo. La collezione, per volontà stessa dell’artista, è collaterale e coordinata con International Watercolor Museum in Fabriano, alla cui direzione è stato delegato l’allestimento. La collezione è donata al Comune di Serra San Quirico nell’intento di costituire un Museo permanente, dedicato alla pittura ad acqua su carta e intitolato a Fausto Duca che tanto ha lavorato in questo settore sia come artista che come Maestro.

La collezione è composta da 22 opere inedite, 19 opere con tecnica ad acquarello e 3 opere con tecnica ad olio, a testimonianza del percorso artistico del Maestro. La collezione è già catalogata da International Watercolor Museum.