Secondo incendio in tre giorni a Fabriano, pronto intervento dei pompieri

Il forte vento avrebbe potuto alimentarlo, ma per fortuna i vigili del fuoco del distaccamento cittadino sono riusciti ad averne la meglio. Alla fine, in fumo sono andati circa 5.000 metri quadrati di vegetazione selvatica ad Argignano

Incendio ad Argignano di Fabriano

FABRIANO – Ancora un incendio a Fabriano. Il forte vento avrebbe potuto alimentarlo, ma per fortuna i vigili del fuoco del distaccamento cittadino sono riusciti ad averne la meglio. Alla fine, in fumo sono andati circa 5.000 metri quadrati di vegetazione selvatica. Nessuna persona coinvolta.

Oggi, 21 agosto, intorno alle 14:45 circa i vigili del fuoco del distaccamento di Fabriano sono intervenuti ad Argignano, frazione della città della carta, nei pressi della galleria delle Serre. Per cause accidentali, sono andati a fuoco circa 5.000 metri quadrati di vegetazione selvatica. I pompieri, nonostante il forte vento, hanno contenuto e poi spento definitivamente le fiamme altissime. Sono ancora impegnati per bonificare definitivamente la zona interessata dal rogo di questo primo pomeriggio. Un intervento che, alla fine, durerà un altro paio di ore. Complessivamente, dunque, circa sei ore per avere la meglio sull’incendio che, secondo i primi rilievi, è da addebitarsi a cause accidentali. Infatti, i vigili del fuoco non hanno trovato alcun innesco e/o accelerante.

Nel giro di pochi giorni, si tratta del secondo incendio che ha interessato Fabriano e il suo comprensorio. Il 18 agosto scorso, infatti, nel primo pomeriggio, intorno alle 13:30 circa, i vigili del fuoco del distaccamento cittadino sono intervenuti a Fabriano località San Donato, per incendio sterpaglie. In quella occasione sono andate a fuoco circa 150 metri quadrati di sterpaglia al lato della sede stradale. Le fiamme sono state immediatamente bloccate e spente dalla squadra boschiva presente nelle vicinanze. Anche grazie al pronto intervento dei pompieri non sono rimaste coinvolte persone e animali.