Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Sassoferrato omaggia il “genio” del Leopardi

“Infinito genio - Leopardi pensatore “progressivo”, questo l’accattivante tema dell’incontro, organizzato dal Gruppo di lettura “Libera-mente insieme” e dal Comune

Veduta di Sassoferrato

SASSOFERRATO – “Infinito genio – Leopardi pensatore “progressivo”, questo l’accattivante tema dell’incontro, organizzato dal Gruppo di lettura “Libera-mente insieme” e dal Comune di Sassoferrato, che prevede letture, intermezzi musicali al flauto e aperitivo finale, previsto per oggi, domenica 18 ottobre alle ore 17 presso la sala conferenze dello storico Palazzo degli Scalzi sede del Mam’s.

L’ingresso del chiostro del Mam’S di Sassoferrato

«L’introduzione al poeta, le letture scelte di pensieri e poesie, avvolte nella suggestiva atmosfera dell’accompagnamento musicale del Maestro Ilenia D’Amato, condurranno i presenti in un percorso di riscoperta di Giacomo Leopardi», evidenziano gli organizzatori. La vicenda morale e intellettuale del poeta verrà incentrata sulla rivisitazione che lo vede impegnato in un progetto di umanità sociale e progressiva. «La luce dei riflettori sarà puntata sulla capacità del Leopardi di essere attuale – ci anticipa Rosalba Righi, anima del Gruppo di Lettura sentinate – la sua capacità di parlare direttamente all’uomo del ventunesimo secolo attraverso la sua poesia senza tempo. Un esempio di bellezza senza tempo che solo il verso può dare». L’evento completo inizia, per chi fosse interessato a passare l’intero pomeriggio all’insegna dell’arte e della cultura, alle ore 16 con la visita al museo al costo di soli 3 euro che precederà le  letture e l’aperitivo ad ingresso libero, su prenotazione obbligatoria. Per info e prenotazioni: iat.sassoferrato@happennines.it – 0732956257/33337300890/3337301732.

Si tratta di una delle iniziative di maggior successo organizzate in questo campo a Sassoferrato. Infatti, anche prima dell’emergenza dovuta alla pandemia da Coronavirus, molto alta è stata sempre la partecipazione alle manifestazioni organizzate dal gruppo di lettura “Libera-mente insieme”, con il coordinamento del Comune di Sassoferrato. Certamente, ora, ci si deve attrezzare per cambiarne il modo di fruizione, ma l’attenzione verso iniziative del genere è sempre molto sentita nella città sentinate e non solo 

Exit mobile version