Continuano i vantaggi Citroen
Continuano i vantaggi Citroen
Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Sassoferrato, aperti i termini per chiedere contributi

Interessati associazioni, enti pubblici o privati operanti nella città sentinate in campo culturale, sportivo e sociale per le attività dell’anno 2018. Le domande di concessione di sovvenzioni possono essere presentate entro il 10 settembre

Veduta del borgo di Sassoferrato

SASSOFERRATO – Il comune di Sassoferrato apre all’erogazione di contributi. Interessati associazioni, enti pubblici o privati operanti nella città sentinate in campo culturale, sportivo e sociale per le attività dell’anno 2018. Le domande di concessione di sovvenzioni possono essere presentate entro il 10 settembre.

La domanda, presentata dal legale rappresentante dell’ente o dell’associazione, deve contenere: l’indicazione dell’ente e del legale rappresentante, l’indirizzo per l’invio della corrispondenza e il nominativo a favore del quale, in caso di concessione, emettere mandato di pagamento; l’indicazione dell’intervento da realizzare e le finalità da perseguire; l’impegno ad utilizzare il beneficio richiesto esclusivamente per l’iniziativa o l’attività cui si riferisce l’istanza.

Alla domanda va allegata la documentazione prevista dall’art.12 del vigente Regolamento comunale per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari, di cui alla Legge 241/90, art.12, approvato con deliberazione consiliare n.66/97.
I modelli per la presentazione dell’istanza possono essere ritirati presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico oppure scaricati dal sito web www.comune.sassoferrato.an.it – area “Il Comune informa” – modulistica “Affari Generali”.

Per ogni altra informazione o chiarimento in merito, gli enti o le associazioni interessate possono rivolgersi all’Area 1^ – Amministrativa – (Segreteria: tel. 0732/956205 oppure 0732/956217) durante l’orario di apertura al pubblico degli uffici.
Si tratta, dunque, di un’opportunità che potrà portare interessanti iniziative e/o manifestazione nella città sentinate.