Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano: il rito civile è il preferito in città, calano i matrimoni in chiesa

Per il terzo anno consecutivo le coppie scelgono soprattutto il municipio per il fatidico "sì". Dallo scorso anno, sono anche aumentate le location a disposizione, con alcune strutture di privati cittadini

La sede del Comune di Fabriano
La sede del Comune di Fabriano

FABRIANO – Matrimoni civili e matrimoni religiosi, inarrestabile ascesa dei primi a Fabriano. Per il terzo anno consecutivo, i riti civili superano quelli in chiesa. E dallo scorso anno sono anche aumentate le location in città per poter pronunciare il fatidico “sì”, comprese alcune strutture di privati cittadini.

Nel 2019, 85 sono state le nozze celebrate, 52 in municipio o negli altri luoghi adibiti al rito, 33 le celebrazioni religiose nelle chiese di Fabriano. Numeri in aumento rispetto allo scorso anno, ma trend confermato. Nel 2018, infatti, ci si era fermati a 66 unioni in tutto: 37 civili e 29 in chiesa. Mentre, nel 2017, le unioni complessive erano state 71: 39 civili e 32 religiose.

Dunque aumentato le unioni con i riti civili. Oltre che in municipio, ci si può unire civilmente in altre location pubbliche. Prima dell’emergenza Coronavirus, l’esecutivo di Fabriano, guidato dal sindaco Gabriele Santarelli, aveva approvato la delibera con le tariffe, invariate rispetto allo scorso anno, per il 2020. È gratuito se è celebrato nella sala del Palazzo comunale sito in piazzale XXVI settembre 1997, nei giorni infrasettimanali, in orario di apertura degli uffici, se almeno uno dei due sposi risiede a Fabriano. Qui si arriva a 330 euro per il rito di sabato mattina, dalle 10 alle 12,30, se almeno uno dei due coniugi o una delle persone che costituisce l’unione civile sia residente in città, 390 euro se non residenti. Il sabato pomeriggio, tra le 15 le ore 18, si parte da 390 euro se uno dei due risiede a Fabriano e si arriva a 570 euro per chi proviene da altri Comuni. Si passa a 700 euro la domenica per i matrimoni tra non fabrianesi (300 negli orari di apertura degli uffici comunali se uno dei due è residente). Tariffe che vengono applicate anche negli altri tre siti pubblici: museo della Carta e della Filigrana, giardini del Poio e oratorio della Carità.

Dallo scorso anno, infine, il rito civile può anche essere effettuato nello splendido Teatro Gentile e, per la prima volta, in tre strutture private: il Relais Marchese del Grillo di Rocchetta, l’albergo Pineta di Campodonico e l’abbazia di Valdicastro. E sono state tre le coppie che ne hanno usufruito nel corso del 2019. Una, all’interno del teatro Gentile.