Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Ristopro Fabriano: ritorna Daniele Aniello come vice allenatore

Novità nello staff guidato da Lorenzo Pansa: il nuovo “assistente” è il tecnico che condusse i cartai in serie B nel 2017. Prende il posto di Orazio Cutugno che guiderà il Basket Gubbio. Petrucci va a Nardò

A sinistra il nuovo "assistant coach" della Ristopro Fabriano, Daniele Aniello, e a destra il predecessore Orazio Cutugno che passa al Basket Gubbio (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – La Ristopro Fabriano ha scelto Daniele Aniello come nuovo “assistente” di coach Lorenzo Pansa. Ritorna nella città della carta, dunque, benché con il ruolo di “vice”, il quasi quarantenne tecnico di Grottammare che nel 2017 guidò i biancoblù alla promozione in serie B e che nella stagione successiva si dimise a fine marzo.  

Aniello prende il posto del trentaquattrenne Orazio Cutugno, che negli ultimi due campionati è stato l’ottimo “vice” prima di Alessandro Fantozzi (2018/19), poi di Lorenzo Pansa (2018/19) e che ora ha deciso di intraprendere la strada del capo allenatore al Basket Gubbio in serie D.

«Bentornato Daniele e in bocca al lupo Orazio», è il messaggio della società Ristopro Fabriano.

«L‘esperienza alla Janus nelle ultime due stagioni sportive è stata di altissimo livello sotto il profilo tecnico – è il saluto di Orazio Cutugno – il calore e la vicinanza del pubblico del PalaGuerrieri hanno arricchito il tutto sotto il profilo emotivo. Per questo faccio un affettuoso ringraziamento per la fiducia e la stima mostratami dalla società, dalla famiglia Di Salvo, da tutti i dirigenti e, non per ultimo, da coach Pansa. Ricambio con un grande in bocca al lupo per il futuro della Janus. Cosa si prospetta a Gubbio? Nella speranza che il mondo torni quanto prima a una condizione di vita quotidiana quanto più serena e tranquilla possibile, alla ripresa dell’attività sportiva si prospetta un incarico stimolante con un’altra società ricca di entusiasmo, passione e voglia di far bene e che intendo portare avanti con impegno e determinazione».

Aniello, dal canto suo, è reduce da due stagioni a San Benedetto del Tronto in serie C Gold. Ora, rientrato a Fabriano, oltre che “assistant coach” di Lorenzo Pansa, collaborerà con il settore giovanile biancoblù. «E’ come se non me ne fossi mai andato – sono le prime parole di Daniele. – Ho un legame speciale con Fabriano e non vedo l’ora di ricominciare».

Per quanto riguarda il mercato giocatori (in attesa di ulteriori novità in entrata dopo le conferme di Merletto, Radonjic, Garri e l’arrivo di Marulli e Hajrovic), è ai saluti la guardia/ala Niccolò Petrucci che, proprio nelle ultime ore, ha firmato con la squadra di Nardò (sempre in serie B). Nella passata stagione alla Ristopro, Petrucci ha viaggiato a 10 punti, 3,7 rimbalzi e 2 assist di media.