Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

La Ristopro Fabriano con Cassar nel motore ospita Montegranaro

Il nuovo pivot bianconblù esordirà al PalaGuerrieri contro la Sutor. Coach Pansa: «Avevamo bisogno di fisicità è lui ha le caratteristiche giuste per le nostre esigenze»

Kurt Cassar (a sinistra), nuovo innesto in casa Ristopro Fabriano, ieri in allenamento con Luca Garri (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – Dopo il ko di domenica scorsa ad Ancona, la Ristopro Fabriano si è rimboccata le maniche in una settimana di allenamento intenso con l’obiettivo di riprendere quanto prima la marcia vincente nel campionato di serie B di basket (finora 5 vinte e 2 perse). 

«Inutile nascondere che non siamo soddisfatti delle ultime tre partite, anche perché siamo particolarmente esigenti con noi stessi – commenta il coach fabrianese Lorenzo Pansa. – Due, pur vincendo, le abbiamo giocate sotto i nostri standard offensivi, l’ultima ad Ancona siamo stati bravi in attacco ma siamo mancati in difesa soprattutto nel primo tempo. Del resto sapevamo che, visto come è trascorso il mese di novembre (minato dal Covid in casa biancoblù, nda), avremmo poi incontrato delle difficoltà e quel momento è arrivato. L’unica strada per crescere è l’allenamento, con l’obiettivo di alzare la nostra qualità su entrambi i lati del campo».

All’orizzonte si prospetta il match al PalaGuerrieri di Fabriano contro la Sutor Montegranaro di coach Marco Ciarpella (domani, domenica 24 gennaio, ore 18). All’andata i cartai vinsero 65-76 alla “Bombonera”. Ma occhio ai veregrensi perché sono reduci da due successi di fila.

«Hanno vinto a Roseto e in casa con Jesi, giocano un basket arrembante e hanno trovato una loro quadratura – dice coach Pansa. – Arriveranno a Fabriano molto carichi, noi dovremo essere bravi a non farci mettere in difficoltà».

La Ristopro dovrebbe recuperare Todor Radonjic (almeno in panchina), out nelle ultime due gare dopo una distorsione alla caviglia, mentre la Sutor deve fare i conti con le assenze che hanno caratterizzato le precedenti settimane, ovvero il lungo Silvio Stanzani (strappo muscolare, per lui tra l’altro un trascorso alla Spider Fabriano in serie C nel 2012/13) e l’esterno Francesco Ciarpella (frattura a un dito del piede). 

In settimana Fabriano ha fatto mercato nel reparto lunghi: in uscita Bozo Misolic (passato a Ruvo di Puglia, sempre in B), dalla serie A2 di Orzinuovi è arrivato il 208 centimetri Kurt Cassar. «Prima di tutto dico grazie a Misolic per la mano che ci ha dato in questi mesi e sono contento che abbia trovato subito una buona collocazione – commenta coach Pansa. – Noi avevamo bisogno di una fisicità diversa e Kurt Cassar ha caratteristiche rispondenti alle nostre esigenze».

Il match di domani, come sempre a porte chiuse, sarà trasmesso in diretta alle ore 18 sulla piattaforma a pagamento Lnp Pass: si potrà acquistare anche il singolo evento. 

Arbitreranno l’incontro i signori Edoardo Di Salvo di San Giuliano Terme (Pi) e Alessio Charugi di Pontedera (Pi).