Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

La Ristopro Fabriano va a caccia del “pokerissimo”

Per i cartai, che vengono da quattro vittorie di fila e guidano la classifica del proprio girone di serie B, è in arrivo una insidiosa trasferta a Giulianova

Daniele Merletto, capitano della Ristopro Fabriano (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – Penultima giornata della prima fase del campionato di serie B in arrivo per la Ristopro Fabriano. I cartai di coach Lorenzo Pansa, reduci da quattro vittorie di fila, domani (domenica 28 febbraio) saranno impegnati in trasferta a Giulianova. 

La Ristopro è in testa alla classifica del proprio raggruppamento (18 punti, 9 vinte e 3 perse), a più quattro sulle seconde, e quindi un eventuale successo in terra abruzzese le consentirebbe di blindare matematicamente il primo posto con una giornata di anticipo e, quindi, di strappare il “pass” per le finali di Coppa Italia di categoria. 

Ma, attenzione, perché non sarà una passeggiata a Giulianova, formazione quarta con 12 punti (6 vinte e 6 perse). «Non sono stupito dalla classifica della squadra abruzzese e dal suo ultimo risultato (66-59 sul Roseto, nda) – commenta alla vigilia coach Lorenzo Pansa. – Giulianova è una squadra che ha al proprio interno giocatori come Di Carmine, Panzini, Cacace che negli ultimi anni hanno sempre giocato in squadre di serie B di vertice, inoltre hanno uno dei migliori lunghi del campionato come Thiam (ex di turno e autore di 21 punti con 13 rimbalzi all’andata, nda). Completa il gruppo una serie di giocatori bravi, usciti dai migliori settore giovanili d’Italia».

All’andata la Ristopro Fabriano si impose 88-64, con Giulianova che accusò diverse assenze, cosa che stavolta potrebbe accadere ai cartai. «Ma non ci piangiamo addosso, cercheremo di presentarci con la migliore formazione possibile – prosegue coach Lorenzo Pansa. – Ci aspettiamo una partita durissima, affronteremo una squadra che gioca in modo molto aggressivo in difesa, una pallacanestro estemporanea che con i giocatori che hanno sono molto bravi a interpretare. Dal canto nostro, dovremo essere capaci di adattare l’incontro alle nostre caratteristiche piuttosto che adeguarci alle loro».

Appuntamento domani, domenica 28 febbraio, al palasport di Atri (Te). Match come sempre a porte chiuse, con diretta sulla piattaforma a pagamento Lnp Pass al seguente link.

Arbitreranno l’incontro i signori Vincenzo Agnese di Barano d’Ischia ed Eugenio Roberti di Roma. 

Exit mobile version