Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

I riflettori della Rai sulle bellezze del territorio: si parte dal Parco Gola della Rossa di Frasassi

Tra le destinazioni scelte per raccontare l’Italia, superata la fase lockdown, anche il fabrianese attira la ribalta nazionale

Turisti al Parco

SERRA SAN QUIRICO – Il Parco Naturale Regionale Gola della Rossa e Frasassi di Serra San Quirico protagonista della puntata della trasmissione televisiva “Bellissima Italia” che andrà in onda sabato 18 luglio alle 17:05 su Rai Due. Tra le destinazioni scelte per raccontare l’Italia, superata la fase lockdown, c’è anche Arcevia, con i suoi castelli e i suoi borghi. Il Sindaco della cittadina arceviese, Dario Perticaroli, ha voluto fortemente coinvolgere anche il Parco Gola della Rossa e Frasassi, e si stanno girando così delle scene tra le montagne per parlare delle attività possibili all’interno del parco naturale, di biodiversità, di emozioni che la natura regala.

«Stiamo parlando tutti, con orgoglio e soddisfazione, non di una città piuttosto che di un’altra, non di un’attrattiva turistica singola, ma di un territorio che si trova all’interno o confina con il Parco Naturale Regionale Gola della Rossa e Frasassi. Un Parco che è natura, ma anche borghi meravigliosi, scorci unici, città e cittadine con tanto da vedere, e montagne da scoprire in 35 sentieri sparsi nei 10 mila ettari e oltre», ha commentato il direttore del Parco Massimiliano Scotti.  Proprio il direttore ha raccontato all’inviata della trasmissione “Bellissima Italia” Karina Marino, i segreti, i sentieri e le attività sportive possibili all’interno del Parco. A tal fine, erano presenti anche i gruppi bikers Trek & Bike di Jesi, l’associazione “Pedalo Stracco” e l’associazione “Petruio”, coordinati dalla guida bike Maurizio Rinaldi, insieme a un gruppo di escursionisti capitanati dalla guida trek ufficiale del Parco Federica Falsetti.  «Ai bikers e agli escursionisti va uno speciale ringraziamento del Parco Gola della Rossa e Frasassi per la pazienza e il prezioso supporto».

La troupe della Rai, la produzione in particolare, è rimasta affascinata dal territorio, dal profumo delle ginestre, dai panorami, dalla natura, dai borghi e dall’accoglienza della terra. E non è finita qui, infatti, nei prossimi giorni, per un’altra trasmissione della Rai, tornerà una troupe per effettuare riprese del Parco Naturale Regionale Gola della Rossa e Frasassi di Serra San Quirico.