Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Raccolta fondi dei dipendenti delle Poste in favore dell’ospedale di Fabriano

Una raccolta fondi dei dipendenti degli uffici postali ha permesso, tramite la sede cittadina dell’Avis, di donare una sofisticata attrezzatura elettronica destinata al miglioramento del servizio del centro trasfusionale dell'Engles Profili

Consegna del Pc con stampante

FABRIANO – Una raccolta fondi dei dipendenti degli uffici postali di Fabriano ha permesso, tramite la sede cittadina dell’Avis, di donare una sofisticata attrezzatura elettronica destinata al miglioramento del servizio del centro trasfusionale dell’ospedale Engles Profili.

«Un gesto in onore di Basilio Ferretti assiduo donatore dell’Avis di Fabriano, finché età e salute gliel’hanno permesso, e collega di tutti coloro che hanno promosso la raccolta fondi», spiega la responsabile del Centro Trasfusionale dell’Engles Profili di Fabriano, Paola Corinaldesi, ricevendo il notebook e una stampante multifunzione, necessari e importanti per il lavoro che gravita intorno alle donazioni di sangue.

«Grazie a questa donazione, con l’utilizzo del notebook il medico di turno, che si sposta nelle varie sedi di Fabriano, Jesi e Senigallia, ha la possibilità di collegarsi da remoto, avendo così a disposizione la situazione di ogni singolo donatore in qualunque Centro Trasfusionale si trovi», evidenzia la responsabile del Centro Trasfusionale del presidio ospedaliero della città della carta.

Computer e stampante di ultima generazione, sono stati consegnati alla Corinaldesi, durante una breve, ma intesa cerimonia. La dirigente del Trasfusionale ha espresso la più sincera e forte gratitudine per il contributo anche a nome dell’Area Vasta 2, sottolineando come il generoso dono avrà un ruolo notevole nell’aiutare il buon funzionamento del servizio, ponendo infine l’accento sul valore dell’amicizia, generosità e gentilezza dimostrata dalla famiglia Ferretti e da tutti i suoi ex colleghi.