Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Quadrilatero: lavori infiniti fra svincoli chiusi e aperti

Oltre 20 giorni di chiusura per lo svincolo di Gattuccio-Valtreara, nel comune di Genga, lungo la SS. 76. Mentre, con qualche giorno di ritardo, è stato riaperto lo svincolo Fabriano est, direzione Ancona

Lo svincolo oggetto di parziale chiusura

GENGA – Oltre 20 giorni di chiusura per lo svincolo di Gattuccio-Valtreara, nel comune di Genga, lungo la SS. 76. Il provvedimento si rende necessario al fine del completamento dei lavori di questo svincolo nell’ambito del progetto Quadrilatero, maxi lotto n. 2, raddoppio della SS 76 tratto Fabriano-Serra San Quirico. Mentre, con qualche giorno di ritardo, è stato riaperto lo svincolo Fabriano est, direzione Ancona, con il vantaggio quindi di non dover più transitare per Albacina, innegabile guadagno di tempo.

La chiusura è stata fissata per un periodo di circa 20 giorni, ovvero da oggi 30 novembre al prossimo 21 dicembre compreso. Ovviamente, sono state apportate le giuste modifiche alla viabilità. Per chi arriva da Fabriano alla guida di veicoli fino a 3,5T, potrà uscire dalla SS.76 allo svincolo di Borgo Tufico, svoltare a sinistra alla rotatoria direzione Trocchetti e proseguire sulla ex. SS.76 in direzione Valtreara, quindi all’uscita di quest’ultima percorrere il percorso denominato K, immettersi in frazione Gattuccio e proseguire sulla stessa strada attualmente in uso. Transito consentito anche agli autobus del trasporto scolastico.

Per chi ha necessità di imboccare le SS 76 in direzione Ancona dallo svincolo parzialmente chiuso, non potrà farlo direttamente: sarà necessario proseguire in direzione Roma/Fabriano, uscire a Borgo Tufico e invertire la direzione verso Ancona. Per chi ha necessità di percorrere le SS 76 in direzione Ancona uscendo da località Valtreara, non potrà farlo direttamente: sarà necessario proseguire verso Borgo Tufico (direzione Fabriano) utilizzando il tratto di strada aperto in loc. Fossaccio-Trocchetti, entrare in SS 76 a Borgo Tufico e riprendere la corsia in direzione Ancona.

Infine, per i veicoli superiori a 3,5T provenienti dalla direzione Roma, potranno utilizzare l’uscita di Cancelli con direzione Sassoferrato e Genga o in alternativa percorrere il tratto di SS.76 fino a Serra San Quirico, uscire, effettuare inversione e reimmettersi in direzione Roma fino all’uscita di Valtreara-Gattuccio per poi proseguire sulla strada attuale.

Per quel che riguarda la viabilità locale da Valtreara a Gattuccio e viceversa, si dovrà utilizzare la strada denominata “rampa K”. Tutti i veicoli provenienti da Ancona utilizzeranno l’uscita di Valtreara-Gattuccio senza variazioni rispetto all’attuale percorrenza.

Anche i residenti in alcune frazioni di Fabriano saranno penalizzati da questa parziale chiusura. Chi abita nelle frazioni di Castelletta, Valgiubola, San Pietro, Grotte, potrà utilizzare la vecchia SS 76 uscendo a Borgo Tufico.