Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, proventi parcheggi e multe: le destinazioni delle somme incassate

Sono 244mila euro i provenienti dalle violazioni al codice della strada che si stima di incassare nell’anno in corso. Mentre ammontano a 188mila euro, sempre per il 2021, i proventi che si stima di incassare dai parcheggi a pagamento

La sede del Comune di Fabriano
La sede del Comune di Fabriano

FABRIANO – Sono 244mila euro i provenienti dalle violazioni al codice della strada che si stima di incassare nell’anno in corso a Fabriano. Mentre ammontano a 188mila euro, sempre per il 2021, i proventi che si stima di incassare dai parcheggi a pagamento. Questo quanto scritto dalla Giunta comunale pentastellata di Fabriano che sta ultimando tutto l’iter necessario per far approdare in consiglio comunale la manovra di bilancio comunale e la relativa approvazione.

Gli incassi delle multe

Per quel che riguarda i proventi derivanti dalle violazioni al codice della strada, nella delibera si legge che si stima di incassare 244mila euro. Ma «i crediti di dubbia esigibilità inerenti alle sanzioni» stimati per il 2021 «ammontano complessivamente a 109.800 euro». Dunque, quasi il 50 per cento. Certo, poi, con l’assestamento di bilancio, si rivedrà sicuramente questa previsione. Sottratta questa cifra, resta, dunque, a disposizione la somma di 134.200 euro.

In base alla normativa vigente, tale cifra dovrà essere impiegata: 15.200 euro per Interventi di sostituzione, di ammodernamento, di potenziamento, di messa a norma e di manutenzione, sulle strade di proprietà dell’Ente; 14.500 euro per Potenziamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale attraverso l’acquisto di nuovi automezzi e attrezzature per i servizi di polizia municipale; 24.000 euro  e 2.400 euro per assistenza e previdenza per il personale di Polizia municipale; 22mila euro per la realizzazione di interventi di manutenzione segnaletica infrastrutture stradali.

Gli incassi dei parcheggi

Per quel che riguarda, invece, i proventi derivanti dalla gestione delle aree di sosta a pagamento cittadine pari a 180mila euro. La Giunta di Fabriano ha deciso di impiegarli: 11mila per la segnaletica parcheggi; 20mila per la segnaletica per miglioramento mobilità urbana; 132mila euro per interventi tesi a migliorare la mobilità urbana come il trasporto pubblico a carico del Comune; altri 3mila euro 6mila euro per interventi tesi a migliorare la mobilità urbana come il trasporto pubblico a carico del Comune-trasferimento Regione Marche; 6mila euro per l’acquisto di parchimetri e 8mila euro per manutenzione parchimetri.