Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Prosegue la rassegna Fabriano Scene d’Estate: in scena l’Ensemble Raffaello

Si esibisce nel Gran Gala della Lirica con la direzione di Stefano Bartolucci, il soprano Silvia Cafiero, il mezzosoprano Beatrice Mezzanotte, il tenore Patrizio Saudelli, il baritono Ferruccio Finetti e il basso Ezio Maria Tisi

Beatrice Mezzanotte ©maffei

FABRIANO – Continua con tanta musica la stagione estiva Fabriano Scena d’Estate, promossa dal Comune di Fabriano in collaborazione con AMAT, Regione Marche, MiC e Fabriano Pro Musica, Villa Incanto. L’appuntamento di mercoledì 11 agosto ai Giardini del Poio di Fabriano, con inizio dello spettacolo fissato per le 21:30, vede in scena l’Ensemble Raffaello che si esibisce nel Gran Gala della Lirica. Sotto la direzione di Stefano Bartolucci, il soprano Silvia Cafiero, il mezzosoprano Beatrice Mezzanotte, il tenore Patrizio Saudelli, il baritono Ferruccio Finetti e il basso Ezio Maria Tisi, interpretano musiche di Bizet, Donizetti, Mozart, Puccini e Rossini.

Stefano Bartolucci

«L’Orchestra Raffaello ha come finalità la diffusione delle opere liriche di maggior richiamo e la valorizzazione di solisti del nostro territorio. La gestione dell’Orchestra è affidata all’Ass. Itinerarte di cui il direttore principale, Stefano Bartolucci, è il presidente – dicono gli organizzatori -. Dal 2015 ad oggi, grazie all’iniziativa di questo gruppo, hanno riaperto le stagioni liriche dei seguenti teatri: Rossini, Regina, Sanzio, Gentile, Cagli, Piermarini, Masini. Le opere che l’Orchestra ha già in repertorio sono le 10 più importanti e apprezzate del repertorio internazionale, dal Barbiere di Siviglia alla Carmen. I concerti pubblici, i concerti-lezione per le scuole, costituiscono alcuni degli strumenti per il raggiungimento dei propri obiettivi. Concerti didattici, conferenze per gli studenti di ogni ordine e grado, inviti all’opera, sono svolti con regolarità nelle scuole delle Marche. Dal 2015 gli Incontri con la musica, vengono svolti al Teatro Sanzio di Urbino per l’Università degli studi, con giovani e promettenti solisti ed artisti affermatissimi come G. Corti, D. Simoncini e M. Torbidoni. Per il 2021 è già programmata una tournée di 30 concerti in Cina», anticipano gli organizzatori per presentare l’appuntamento della Rassegna organizzata a Fabriano, ricordando come l’evento si svolgerà nel pieno rispetto dell’attuale normativa per prevenire la diffusione della pandemia da Coronavirus.