Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Prima multa dell’anno per ubriachezza molesta a Fabriano

Si tratta di un 46enne marocchino residente a Cerreto D'Esi intercettato dai carabinieri. L'uomo è stato anche denunciato per non aver fornito le proprie generalità. Ecco la vicenda

carabinieri

FABRIANO – Denuncia e multa a carico di un marocchino residente a Cerreto D’Esi e intercettato nel centro storico di Fabriano da parte dei carabinieri della Compagnia cittadina. L’extracomunitario è stato denunciato per il rifiuto di fornire le proprie generalità e multato di 102 euro per manifesta ubriachezza in luogo pubblico. Si tratta della prima sanzione del 2020 dovuta all’abuso di alcol.

Nei giorni scorsi, ennesima operazione di controllo messa in piedi dai carabinieri della Compagnia di Fabriano, di concerto con tutte le altre Stazioni di riferimento, e tesa a far aumentare la percezione di sicurezza e prevenire qualsiasi tipologia di reato. In una di queste, una pattuglia – intorno alla mezzanotte – ha intercettato una persona in centro storico a Fabriano che stava camminando a piedi, barcollando in modo evidente.

I carabinieri lo hanno fermato e gli hanno chiesto i documenti per poterlo identificare. L’uomo, molto nervoso e in stato evidente di alterazione psico-fisica, si è rifiutato di esibirli. Per questo motivo, è stato condotto nei locali della caserma, lungo via Dante a Fabriano. Dai controlli è subito emersa l’identità del fermato, si trattava di un 46enne marocchino residente nella vicina Cerreto D’Esi che è stato prontamente denunciato per essersi rifiutato di fornire le proprie generalità.

Ma non solo, i militari lo hanno anche multato per 102 euro per manifesta ubriachezza in luogo pubblico in base a quanto prevede l’articolo 688 del codice penale, nel quale si specifica che la sanzione può essere comminata anche nel caso di palese alterazione senza che quest’ultima porti necessariamente ad atti molesti e/o aggressivi. Poiché, dunque, lo stato di alterazione psico-fisica era palese, secondo i carabinieri della Compagnia di Fabriano che lo hanno intercettato e fermato, si è proceduto anche a elevare la contravvenzione. Si tratta della prima multa per ubriachezza comminata in città dall’inizio del nuovo anno.