Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Un poker di conferme per la Thunder Halley

La neopromossa formazione di coach Cutugno rinnova la fiducia a Benedetta Gramaccioni, Asya Zamparini, Francesca Stronati e Soukaina Sbai. Lunedì 30 agosto il raduno a Matelica

Benedetta Gramaccioni confermata alla regia della Thunder Halley Basket (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – La Thunder Halley Basket, in vista del prossimo campionato 2021/22 di serie A2 femminile che affronterà da neopromossa, ha iniziato ad annunciare le prime “conferme”

A cominciare da Benedetta Gramaccioni. Playmaker di 174 centimetri, classe 1998, la giocatrice di origini spoletine era arrivata alla Thunder i primi di maggio come rinforzo e in biancoblù ha contribuito alla prima storica promozione nella seconda categoria nazionale ottenuta il 10 luglio, segnando 8,6 punti di media nelle undici partite giocate con l’aggiunta di 2,7 palle recuperate e un buon 44% al tiro da due. Benedetta ha già accumulato esperienza in serie A2 ad Ancona, Forlì, Vicenza, Firenze e ora è pronta a metterla a disposizione della Thunder Halley Basket.

A proposito della sua permanenza in biancoblù, queste sono le parole di coach Orazio Cutugno: «Tra gli obiettivi della società e dello staff c’è l’intenzione di dare continuità a un percorso tecnico: la conferma di Benedetta è uno dei punti di partenza nella composizione del roster. Inoltre, si tratta di una giocatrice che ha già esperienza nel campionato di serie A2 e siamo sicuri che avrà modo di continuare a crescere e affermarsi a questo livello».

Queste, invece, le dichiarazioni di Benedetta Gramaccioni: «Alla Thunder ho trovato una famiglia e, anche se solo per due mesi, mi sono sentita come a casa mia. Dopo la vittoria del campionato non ho avuto dubbi su quale fosse la destinazione per il prossimo anno, perché le emozioni che ho vissuto il 10 luglio sono state davvero forti. Ringrazio il presidente Euro Gatti, il direttore sportivo Piero Salari e il coach Orazio Cutugno per aver ancora puntato su di me, con l’augurio che sarà possibile allestire una compagine per il prossimo anno che ci consenta di ben figurare anche in A2».

Fiducia rinnovata anche a tre ragazze locali – di Matelica e di Fabriano – che hanno sempre dimostrato grande attaccamento ai colori sociali facendo parte del percorso di crescita vissuto dalla società e dalla squadra negli ultimi anni: Asya Zamparini, Francesca Stronati e Soukaina Sbai. 

Asya Zamparini, matelicese e prodotto locale, è una guardia classe 2000, 172 centimetri, che nel campionato di serie B appena concluso ha contribuito alla promozione in serie A2 con 6,3 punti e 4,1 rimbalzi di media, confermando la sua precisione al tiro (85% ai liberi, 17/20) anche dalla lunga distanza (30% da tre, 19/64). 

Asya Zamparini (foto di Marco Teatini)

Francesca Stronati, anche lei matelicese, è un play classe 1997, altezza 167 centimetri, elemento prezioso per il “gruppo squadra”, ben oltre i 2 punti di media che ha fatto registrare nell’annata appena conclusa. 

Francesca Stronati (foto di Marco Teatini)

Soukaina Sbai, fabrianese, è una guardia classe 2001 di 170 centimetri: il suo apporto nel vittorioso campionato scorso è stato di 2,2 punti con un buon 5/15 da tre. 

Soukaina Sbai (foto di Marco Teatini)

Una curiosità: Stronati e Sbai in maglia Thunder Halley hanno conquistato sia la promozione in serie B il 7 maggio 2018, sia la promozione in serie A2 il 10 luglio 2021 e dal prossimo 9 ottobre si confronteranno con la seconda categoria nazionale. 

«Siamo felicissime che la società ci abbia confermato – sono state le dichiarazioni delle tre ragazze. – Sarà un anno impegnativo, ma ce la metteremo tutta per cercare di fare bene sin dall’inizio e portare avanti ciò che la società ha costruito in questi anni». 

«Asya, Francesca e Soukaina sono tre giocatrici del nostro territorio che proseguono il percorso in maglia Thunder – sono le parole del direttore sportivo Piero Salari: – auguriamo loro e alla Thunder intera una bella stagione in questo nuovo e impegnativo campionato di serie A2». 

La società, intanto, sta proseguendo rapidamente nella definizione dell’organico tra conferme e qualche volto nuovo, in vista del raduno fissato per lunedì 30 agosto a Matelica.