Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Paolo Merloni nominato Cavaliere del Lavoro, le prime dichiarazioni

«Per me è un onore che vivo come un riconoscimento al lavoro delle molte persone della nostra azienda e allo straordinario impegno di mio padre Francesco e di mio nonno Aristide»

Paolo Merloni

FABRIANO – Il presidente di Ariston Thermo Gruop, Paolo Merloni, nominato ieri, 30 maggio, Cavaliere del Lavoro dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il 52enne manager, sposato e con tre figli, è alla guida della multinazionale di Fabriano tra i leader nel settore del comfort termico, attivamente impegnata nella sfida della sostenibilità energetica, con sistemi ad alta efficienza e che utilizzano energia da fonti rinnovabili per il riscaldamento dell’acqua e degli ambienti, dal maggio 2010. Azienda fondata dal padre, l’ex ministro Francesco Merloni.

La carriera di Paolo Merloni inizia in McKinsey & Company, dapprima a Madrid poi presso la sede di Milano. Nel 1995 entra a far parte del Gruppo Ariston Thermo, ricopre nel tempo diverse posizioni di rilievo, fra cui Direttore per l’Europa Centrale ed Orientale, Direttore per l’Italia e Direttore della divisione sistemi di riscaldamento. Seguono poi la nomina a Vicepresidente (2000) e Amministratore Delegato di Ariston Thermo (2004). Il neo cavaliere del lavoro è anche Amministratore Delegato di Merloni Holding e membro dell’Executive Council di EHI (Association of the European Heating Industry). È inoltre membro del board italiano del network internazionale Endeavor, l’associazione non-profit affiliata a Endeavor Global basata a New York, che seleziona imprenditori ad alto potenziale e li aiuta a svilupparsi a livello globale.

«Questa nomina per me è un onore che vivo come un riconoscimento al lavoro delle molte persone della nostra azienda e allo straordinario impegno di mio padre Francesco e di mio nonno Aristide. Entrambi prima di me hanno avviato e dato impulso a questa attività imprenditoriale, cresciuta nei decenni e che ha generato importanti risultati per le comunità in cui operiamo in Italia e nel mondo. Mi fa piacere ricordare che questo riconoscimento giunge proprio nel 90° anniversario dell’Ariston Thermo», il commento di Paolo Merloni a poche ore dalla nomina di Cavaliere del Lavoro.