Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

La Ristopro Fabriano è pronta per la semifinale con San Vendemiano

Domenica 30 maggio gara-1 in casa. Coach Pansa: «Mi aspetto una “serie" bella e dura». I cartai sperano di recuperare tutti gli “acciaccati”

Andrea Scanzi, ala della Ristopro Fabriano (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – Si alza il sipario sulla semifinale del campionato di serie B di basket, in cui la Ristopro Fabriano affronterà la Rucker San Vendemiano in una serie al meglio delle cinque partire. Si comincia domani, domenica 30 maggio, in casa (palasport di Cerreto d’Esi, ore 19.30), come sempre a porte chiuse, con diretta sulla piattaforma a pagamento Lnp Pass.

Entrambe le squadre sono reduci da un vittorioso 3-1 ai “quarti” di finale (Fabriano sulla Geko Sant’Antimo, San Vendemiano sulla Talos Ruvo di Puglia) e hanno avuto a disposizione, quindi, una settimana intera per preparare la partita e recuperare gli “acciacchi”, elemento fondamentale soprattutto per la Ristopro che può contare sui miglioramenti di Garri e spera di recuperare in tempo Marulli.

«Prevedo una serie bella e dura – dice alla vigilia il coach fabrianese Lorenzo Pansa. – Affronteremo la squadra probabilmente più atletica della serie B, giovane e di talento, che a campionato in corso ha aggiunto anche Verri».

Le due formazioni si sono affrontate di recente, durante la seconda fase di stagione, il 2 maggio, con vittoria della Ristopro per 92-78. «Ma ogni partita fa storia a sé, le ultime gare contro Sant’Antimo ce lo insegnano…», taglia corto il nocchiero biancoblù. 

Arbitreranno l’incontro Antonio Giunta di Ragusa e Angela Rita Castiglione di Palermo.

Exit mobile version