Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Al via, in ordine sparso, le ferie estive delle grandi aziende di Fabriano

Iniziato il periodo estivo di riposo, ma le big territoriali - Elica, Faber, Electrolux, Ariston Thermo Group, Whirlpool - seguono logiche diverse e, soprattutto, si accorcia il periodo di vacanza per gli operai

Interno dello stabilimento di Melano

FABRIANO – Sono ufficialmente partite le ferie per i lavoratori metalmeccanici a Fabriano. Rispetto alle canoniche tre settimane che, normalmente, erano il periodo estivo per tutte le realtà imprenditoriali, quest’anno la serrata agostana segue logiche diverse.

Le date di sospensione dell’attività delle grandi aziende di Fabriano e comprensorio, infatti, non sono le stesse, ma il ritorno in fabbrica comunque non sarà oltre il 23 agosto.

Si va in ferie con almeno un grande problema, la JP Industries dell’imprenditore cerretese Giovanni Porcarelli che ha acquistato il comparto bianco della ex Antonio Merloni. La produzione è ferma da mesi e le ferie, fondamentalmente, sono sine die. Nel senso che non è assolutamente certo che a settembre, sicuramente non prima, gli operai possano tornare a produrre nei siti cittadini di Santa Maria e Maragone, così come in quello umbro di Gaifana.

Passando alla Whirlpool, la multinazionale americana ha deciso di introdurre le ferie scaglionate. Dunque, da giugno si è effettuata una sorta di rotazione che, ad agosto, porterà alla chiusura dello stabilimento di Melano solo per la settimana di Ferragosto. A questo periodo c’è da aggiungere i giorni 9 e 19 agosto, rientranti nell’ambito del contratto di solidarietà.

Per quanto attiene all’Ariston Thermo Group, da ieri (5 agosto) sono in vacanza le maestranze degli impianti di Pianello di Genga e di Cerreto D’Esi, le quali torneranno in fabbrica il 23 agosto, come del resto quelle del sito di Albacina, che però andranno in ferie il prossimo 9 agosto.
Rientra in questo gruppo industriale anche lo stabilimento della Thermowatt di Arcevia, la cui attività si fermerà soltanto dall’8 al 16 agosto.

Alla Electrolux di Cerreto D’Esi, gli impianti si fermeranno totalmente soltanto la settimana di Ferragosto, ma intanto metà degli operai è in ferie già da ieri e lo sarà per tutta la settimana, mentre l’altra metà osserverà una settimana di ferie a partire dal 19 agosto.

Dal 5 al 20 agosto resteranno chiuse la Faber e la fabbrica dell’Elica di Cerreto D’Esi. Mentre al sito Elica di Mergo la sosta sarà più breve, precisamente da ieri al 16 agosto.