Opere pubbliche, ecco il programma da 25 milioni di euro

L’Esecutivo pentastellato di Fabriano, guidato dal sindaco Gabriele Santarelli, ha dato il via libera al piano triennale. Edilizia scolastica e manutenzioni fra le priorità

Una veduta di Fabriano
Una veduta di Fabriano

ARTICOLO DA PUBBLICARE DOMANI MATTINA, GRAZIE FABRIANO – Via libera della Giunta di Fabriano all’elenco annuale e del programma triennale dei lavori pubblici 2019/2021. Per il primo anno previsti 11 lavori per un importo totale di 14.389.593 euro. Per il 2020, otto interventi per un importo totale di 5.445.000 euro. Infine, per il 2021, cinque interventi per un importo totale di 5.050.000 euro. Totale complessivo, dunque, pari a 24.884.593 euro.

Un importante allegato al Bilancio di previsione è quello costituito dall’elenco triennale dei Lavori pubblici. L’Esecutivo pentastellato, guidato dal sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli, ha dato il via libera. Per quel che riguarda il prossimo anno, gli interventi previsti sono: demolizione e ricostruzione dell’edificio scolastico che ospitala la scuola media Giovanni Paolo II per 5 milioni di euro; costruzione del nuovo edificio per la scuola elementare di Marischio per 1.246.000; riparazione dei danni e miglioramento sismico del palazzo della nuova sede comunale per 750mila euro; adeguamento alle norme antincendio e miglioramento sismico della struttura sanitaria polifunzionale Vittorio Emanuele per 260mila euro; Riparazione dei danni e miglioramento sismico di Palazzo Chiavelli e Ridotto del teatro Gentile per 900mila euro; Riparazione dei danni e miglioramento sismico della caserma dei carabinieri e degli alloggi per 2.350.000 euro; realizzazione di un percorso ciclo-pedonale tra il parcheggio scambiatore e la cittadella degli studi per 228.593 euro; adeguamento sismico della scuola Marco Polo per 1.330.000 euro; manutenzione straordinaria delle strade comunali per 200mila euro; adeguamento sismico della scuola Mazzini per 1.990.000 euro; lavori di riqualificazione urbana in piazzale Matteotti per 135mila euro.

Passando al 2020: Loculi e sepolture private al cimitero di Santa Maria pari a 550mila euro; adeguamento funzionale dell’ex scuola Fermi per la collocazione delle sedi della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza per 600mila euro; Prolungamento di via Bellocchi pari a 200mila euro; Completamento delle opere di urbanizzazione della lottizzazione Santa Croce 2 pari a 1.560.000 euro; esecuzione di ufficio delle opere di urbanizzazione della lottizzazione Civita per 885mila euro; Manutenzione straordinaria delle strade comunali per 200mila euro; ristrutturazione per la realizzazione del nuovo centro diurno della palestra e di n. 5 posti letto nella struttura polifunzionale Vittorio Emanuele II per 150mila euro; adeguamento sismico del complesso scolastico di Santa Maria per 1.300.000 euro.

Infine, per il 2021: adeguamento sismico del complesso scolastico di Albacina per 1milione di euro; adeguamento sismico del complesso scolastico Aldo Moro per 2.300.000 euro; adeguamento sismico del complesso scolastico di Melano per 350mila euro; risanamento del movimento franoso e del dissesto idrogeologico della strada comunale di Moscano per 1.200.000 euro; Manutenzione straordinaria delle strade comunali per 200mila euro.