Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Frasi e slogan per l’ambiente, così le nuove generazioni di Fabriano insegnano il senso civico

Il sindaco Gabriele Santarelli annuncia l’arrivo di adesivi e pannelli da applicare su cestini e altri supporti, con i testi scritti dagli studenti delle scuole cittadine

Alcune delle frasi

FABRIANO – Rispetto dell’ambiente, senso civico e bell’esempio delle giovani generazioni. Con queste parole il sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli, annuncia l’arrivo di adesivi e pannelli che verranno presto applicati sui cestini getta carte e su altri supporti che riportano le frasi scritte dagli studenti delle scuole elementari e medie cittadine.

«Un paio di anni fa abbiamo lanciato un concorso per le scuole chiedendo di scrivere delle frasi che potessero sensibilizzare i cittadini a comportamenti più corretti e rispettosi dell’ambiente. Abbiamo avuto una risposta di partecipazione incredibile e oltre a selezionare le frasi da stampare, con l’ufficio Ambiente, abbiamo deciso fosse gratificante per tutti i ragazzi, e utile in termini di efficacia del messaggio lanciato, realizzare dei libricini dove riportare tutte le frasi che ci sono state inviate. Quindi verranno distribuiti anche questi», commenta il Primo cittadino di Fabriano. Nel progetto sono stati coinvolti altri soggetti e quindi si è svolto in collaborazione con Wwf Marche, Legambiente Marche Onlus e Parco naturale regionale Gola della Rossa e di Frasassi.

«L’idea di fondo che ha fatto nascere questo progetto ci è nata incontrando alcune classi delle nostre scuole. Abbiamo pensato che il potere educativo che i ragazzi e i bambini hanno sugli adulti è di gran lunga superiore a quello che gli adulti stessi possono avere su di loro. Un bambino che ci riprende dopo un nostro comportamento non corretto fa arrivare un messaggio forte e chiaro che difficilmente riusciamo a ignorare. Ringrazio tutti i bambini e i ragazzi che hanno partecipato, i dirigenti scolastici, i docenti e tutti quelli che hanno collaborato per la realizzazione del progetto. Ora cerchiamo di essere all’altezza dei nostri figli», conclude il sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli.