Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, il Movimento 5 Stelle chiede un’accelerazione sul varo dei Progetti utili

Saranno disponibili circa 270 percettori di reddito di cittadinanza, per un totale di circa 2.500 ore da mettere a disposizione di lavori socialmente utili

Sergio Romagnoli e Simona Lupini

FABRIANO – Reddito di cittadinanza e Progetti utili alla cittadinanza, il senatore Sergio Romagnoli e la consigliera regionale Simona Lupini, entrambi del Movimento 5 Stelle, chiedono un’accelerazione.

«Continua il nostro impegno per arrivare, anche nelle Marche, a una maggiore accelerazione della seconda fase prevista dal Reddito di Cittadinanza, ovvero la definizione e realizzazione dei PUC-Progetti Utili alla Cittadinanza, uno strumento messo a disposizione dei Comuni, che prevede la realizzazione di specifici progetti a favore del territorio, realizzati grazie all’impiego dei percettori del Reddito di Cittadinanza – rivelano i due esponenti del Movimento 5 Stelle -. A questo scopo abbiamo tenuto una riunione operativa presso il comune di Fabriano insieme con Vincenza Di Maio, neo assessore ai Servizi Sociali e all’Istruzione, la Dirigente e alcuni dipendenti comunali, il Comandante della Polizia Municipale e il Direttore di Ambito Territoriale Sociale».

Solo per il Comune di Fabriano saranno disponibili circa 270 percettori di reddito di cittadinanza, per un totale di circa 2.500 ore da mettere a disposizione di lavori socialmente utili. «Una grande occasione per il miglioramento della città e per la formazione di centinaia di persone – sostengono il senatore Romagnoli e la consigliera Lupini -. Sindaco, giunta e gli altri organi interessati stanno già effettuando un attento monitoraggio dei bisogni sul territorio, per poi identificare i migliori progetti da realizzare. In tutta questa fase si creerà anche una positiva sinergia con il Centro per l’impiego, al cui interno oltre al personale già previsto, operano anche i navigator, con tutta la loro professionalità. Con l’avvio dei Progetti Utili alla Collettività sarà sempre più visibile l’importanza del Reddito di Cittadinanza, intervento fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle, che già ha portato indubbi benefici a centinaia di migliaia di persone in condizione di difficoltà economica. Noi continueremo a operare, in Parlamento e in Regione Marche, affinché si arrivi rapidamente alla concreta ideazione e realizzazione dei Puc».