Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

La Janus ha ripreso a volare

La squadra fabrianese ha dimenticato in fretta la sconfitta contro Civitanova ed è tornata subito alla vittoria contro Il Campetto Ancona: +30. Il tiratore Pandolfi ha ritrovato la mira. Consolidato il secondo posto in classifica in serie C

Kevin Pandolfi della Janus Fabriano mentre tira un libero ieri nel match contro Il Campetto Ancona (foto di Martina Lippera)

FABRIANO – La Janus Fabriano (basket, serie C) ci ha messo una ventina di minuti a scrollarsi di dosso la “scimmia” del -36 subito domenica scorsa contro la Virtus Civitanova. Poi, una volta prese le misure in difesa a Il Campetto Ancona (che aveva iniziato molto bene con lo sprint di Ciarallo arrivando a +6 sul 18-24), il team fabrianese ha messo la freccia.

I dorici sono rimasti fermi tra quota 24 e 26 sul tabellone per un lasso di tempo che è sembrato interminabile, durante il quale la Janus ha recuperato la verve offensiva dei giorni migliori, aumentando man mano il divario e raggiungendo nel finale anche un massimo vantaggio di +32.

Coach Aniello istruisce il giovane Fanesi (foto di Martina Lippera)

I ragazzi di coach Aniello, con il passare dei minuti, hanno ritrovato fiducia nei propri mezzi e da parte del pubblico, numeroso anche ieri. Chi temeva che la pesante sconfitta contro Civitanova avrebbe potuto lasciare il segno, è stato smentito. Fabriano ha centrato subito una vittoria scacciapensieri che la consolida al secondo posto in classifica con 36 punti, a due sole lunghezze dalla stessa capolista Civitanova che ieri ha riposato.

Il calendario, tra l’altro, per domenica prossima propone ancora una partita in casa alla Janus, che riceverà al PalaGuerrieri il Fossombrone penultimo in classifica, mentre Il Campetto Ancona andrà in trasferta proprio a Civitanova.

Kevin Pandolfi, top-scorer del match (foto di Martina Lippera)

MIGLIORE IN CAMPO – Il fromboliere fabrianese Kevin Pandolfi ha ritrovato la mira, ritornando a segnare con continuità come nei momenti migliori di questa stagione. Per lui 22 punti. Un recupero importante perché restituisce pericolosità perimetrale alla Janus e anche qualche stoppata in fase difensiva.

JANUS FABRIANO – IL CAMPETTO ANCONA = 82-52

JANUS FABRIANO – Patrizi, Piloni 2, Bugionovo 7, Pellegrini, Tarolis 18, Pandolfi 22, Zampetti, Cummings 2, Fanesi, Giuseppetti, Nedwick 16, Quercia 15. All. Aniello

IL CAMPETTO ANCONA – Strappato, Ruini 5, Bartolucci, Iurini, Novelli 5, Baldoni 14, David 6, Cuccoli 2, Di Felice, Rudolf 6, Ciarallo 7, Principi 7. All. Del Pesce

ARBITRI – Cisternino di Porto San Giorgio e Foti di Ancona

PARZIALI – 16-14, 14-10, 26-18, 26-10

RISULTATI OTTAVA GIORNATA DI RITORNO:

Robur Falconara – Bramante Pesaro = 57-64

Fossombrone – Tolentino = 66-68

Virtus Porto San Giorgio – Aesis Jesi = 86-69

Halley Matelica – Loreto Pesaro = 53-78

Statura Ancona – Pisaurum Pesaro = 59-71

Pedaso – Urbania = 86-76

Janus Fabriano – Il Campetto Ancona = 82-52

CLASSIFICA:

Virtus Civitanova 38; Janus Fabriano 36; Pisaurum Pesaro 30; Pedaso e Stamura Ancona 28; Il Campetto Ancona, Robur Falconara e Bramante Pesaro 22; Loreto Pesaro, Virtus Porto San Giorgio e Urbania 20; Halley Matelica 12; Tolentino e Fossombrone 10; Aesis Jesi 4.