Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

La Janus Fabriano sostituisce l’infortunato Paoletti con Piloni

Il nuovo pivot, cresciuto nelle giovanili di Fabriano, esordirà nella partita di domenica contro il Pisaurum Pesaro, importante per la conquista del secondo posto in serie C

Stagione finita per Valerio Paoletti, pivot della Janus Fabriano (foto di Martina Lippera)

FABRIANO – Novità in casa Janus Fabriano (basket, serie C). In seguito al lungo infortunio che ha costretto il pivot Valerio Paoletti a chiudere anzitempo la propria stagione – due gli interventi al ginocchio a cui dovrà sottoporsi – la società fabrianese ha deciso di rinforzare il reparto “lunghi” con l’innesto del pariruolo Emanuele Piloni.

Emanuele Piloni, qui in maglia Halley Matelica lo scorso anno (foto di Martina Lippera)

Classe 1988, originario di San Severino Marche, Piloni è un pivot di 204 centimetri che da giovanissimo aveva svolto il settore giovanile nel Fabriano Basket con alcune presenze anche in Legadue, dopodiché ha giocato per molte altre squadre marchigiane, tra cui Marzocca, Recanati, Osimo e infine – lo scorso campionato – a Matelica, dove però è stato limitato da alcuni problemi fisici.

La scorsa estate ha perciò deciso di fermarsi per recuperare in pieno la propria efficienza fisica e ora è pronto a mettersi a disposizione della Janus, con la cui casacca esordirà domenica 22 gennaio nel delicato match casalingo contro il Pisaurum Pesaro, una gara molto importante in funzione della conquista del secondo posto in classifica (PalaGuerrieri di Fabriano, ore 18).