Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

La Ginnastica Fabriano mantiene il primo posto in A1

Nella terza (e penultima) tappa del massimo campionato nazionale di ritmica, a Prato, le ragazze fabrianesi ottengono il secondo posto di giornata, utile per rimanere saldamente in testa alla classifica generale, seguite dall'Udinese a due punti di distanza. Per il tricolore si deciderà tutto il 25 novembre a Padova

Il podio della terza tappa del campionato di serie A1 di ritmica, con la Ginnastica Fabriano seconda di giornata

FABRIANO – Ancora una splendida serata di ginnastica ritmica, ieri sera – sabato 11 novembre – all’EstraForum di Prato, dove è andata in scena la terza tappa del campionato nazionale 2017 di serie A1.

La Ginnastica Fabriano ha conquistato un eccellente secondo posto di giornata, che le consente comunque di rimanere in vetta alla classifica generale e di presentarsi tra le favorite per la vittoria del tricolore italiano. Le ragazze di Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova, infatti, attualmente sono in testa alla classifica generale di A1 con 69 punti, seguite dall’Udinese con 67 e dalla Armonia D’Abruzzo Chieti con 63.

Si deciderà tutto il 25 novembre nell’ultima giornata di campionato, che si svolgerà a Padova. Il discorso per la vittoria finale, salvo cataclismi, sarà tra Fabriano e Udine. E per questo nella città della carta l’emozione è già grande, poiché mai Fabriano – nella sua pur lunga tradizione nella ritmica – si è fregiata della vittoria del massimo campionato nazionale.

Ad ogni modo, è bene restare con i piedi per terra, perché ieri sera le ginnaste udinesi allenate da Spela Dragas e Magda Pigano hanno dimostrato di essere valide e agguerritissime, tanto da essersi aggiudicate il primo posto di giornata – come dicevamo – grazie alle prestazioni di Alessia Gorina, Alexandra Agiurgiuculese, Viola Romano, Melissa Girelli e Linoy Ashram totalizzando punti 97.100, con la Alexandra Agiurgiuculese che ha ottenuto un ottimo 18.85 alla palla, il punteggio più alto, in questo attrezzo, dell’intera manifestazione.

La Ginnastica Fabriano si è difesa alla grande. E, lo ricordiamo, quella marchigiana è l’unica squadra di A1 “tutta italiana”, senza atlete straniere. Protagoniste sono state Sofia Raffaeli, Talisa Torretti, Serena Ottaviani, Milena Baldassarri e Valeria Carnali, con ottima prestazione di Milena Baldassarri che ha ottenuto, con la palla, un punteggio eccellente di 18.700. In totale, a Prato, Fabriano ha totalizzato 95.500 punti.

Per l’assegnazione del tricolore, dicevamo, si deciderà tutto tra due settimane a Padova.

La Ginnastica Fabriano ieri a Prato