Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, ha un incidente dopo il coprifuoco: denunciato per guida in stato di ebbrezza e multa

Un 30enne residente nell'ascolano, illeso, ha perso il controllo dell'auto, che poi ha preso fuoco. È stato anche multato per aver violato le direttive anti Covid

L'auto divorata dalle fiamme

FABRIANO – L’incidente all’imbocco della galleria Gola della Rossa lungo la SS. 76, nel tratto del comune di Serra San Quirico. Automobile distrutta, ma il guidatore fortunatamente illeso. Ma poi i controlli e si scopre che il giovane, un 30enne residente nell’ascolano, era alla guida con un tasso alcolemico di molto superiore al consentito. Quindi scatta la denuncia per guida in stato di ebbrezza da parte dei carabinieri della Compagnia di Fabriano, guidati dal capitano Mirco Marcucci.

Il giovane stava rientrando a casa intorno alle 23 di venerdì 27 novembre. All’imbocco della galleria Gola della Rossa ha perso il controllo della sua automobile, una Fiat Panda. Il mezzo ha ruotato su se stesso più volte, finendo contro il guardrail.
Il 30enne è uscito da solo dall’auto, poco prima che prendesse fuoco. Ha allertato i soccorsi e sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco dei distaccamenti di Jesi e Fabriano, oltre a un’ambulanza del 118 dell’ospedale Engles Profili e i carabinieri della stazione di Serra San Quirico, coordinati dai colleghi della Compagnia della città della carta.

I pompieri sono riusciti a spegnere le fiamme, ma in pratica l’auto è andata distrutta. Per mettere in sicurezza l’area e spostare il mezzo incidentato, il traffico in direzione Jesi, è stato interdetto per circa un’ora. Considerato il coprifuoco in vigore dalle 22 per contrastare la pandemia da Coronavirus, praticamente nulli i disagi alla circolazione.

Il giovane è stato controllato dai sanitari sul posto e poi portato al Pronto soccorso del presidio ospedaliero di Fabriano per ulteriori controlli. Fisicamente nessun danno particolare. È stato anche sottoposto agli esami del sangue. E si è scoperta la verità circa l’incidente occorsogli. Il suo tasso alcolemico era di molto superiore a quanto consentito per legge.
I carabinieri di Fabriano lo hanno, quindi, denunciato per guida in stato di ebbrezza, con conseguente ritiro anche della patente di guida. Infine, è stato anche multato per aver violato le direttive anti Covid sugli spostamenti fuori dal proprio Comune di residenza.