Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Impresa titanica della Fortitudo Fabriano

I cartai di mister Ferranti sbancano Montelupone per 1-3 dopo 123 minuti di fuoco e si qualificano per il turno successivo dei play-off che portano in Promozione. Il prossimo avversario sarà il Muccia, da affrontare in trasferta, sempre in gara unica

Dopo 123 minuti di fuoco, la Fortitudo Fabriano ha potuto festeggiare la qualificazione al secondo turno dei play-off per salire in Promozione

FABRIANO – La Fortitudo Fabriano ha dato ancora una volta prova, in questa stagione, della sua straordinaria imprevedibilità. Al primo turno dei play-off di Prima Categoria girone C, per salire in Promozione, infatti, i ragazzi di mister Ferranti hanno sbancato il campo della Monteluponese (classificatasi seconda al termine del campionato) con un perentorio 1-3 e accedono così al turno successivo, che li vedrà contrapposti al Muccia (a sua volta qualificato in virtù dell’1-1 con il Casette Verdini).

Biocco autore del pareggio

A Montelupone, dicevamo, sono stati 123 minuti di grande competizione agonistica. Ai locali sarebbe bastato il pareggio per passare il turno, in virtù della migliore posizione in campionato rispetto ai cartai, e – andati in vantaggio con Bugiolacchi al 26’ – sembravano aver archiviato la pratica. Ma quella di ieri era una Fortitudo che non ci stava proprio a mollare così facilmente. I fabrianesi, memori di aver già vinto appena un mese fa a Montelupone per 1-2 in campionato, hanno ripetuto la stessa impresa, pervenendo al pareggio con Biocco al 58’.

Daniele Pallotta, autore dell’1-2 per la Fortitudo

Terminavano così sull’1-1 i tempi regolamentari. Poi, dopo un primo supplementare ancora finito con lo stesso risultato di parità, la Fortitudo pescava il jolly con il neoentrato Pallotta che infilava l’1-2 e poi metteva il sigillo sull’impresa con Piccolini nei minuti di recupero per il definitivo 1-3.

Piccolini ha firmato la terza rete

Poteva esplodere la grande gioia dei rossoblù, sempre più protagonisti in questo finale di stagione. Ed ora concentrati per affrontare il Muccia. Chi la spunterà tra Fortitudo e Muccia, poi, se la vedrà con la vincente dei play-off del girone D di Prima Categoria (San Marco Servigliano o Jrvs Ascoli) nella gara decisiva per la promozione.

L’immancabile selfie negli spogliatoi

MONTELUPONESE – FORTITUDO FABRIANO = 1-3 

MONTELUPONESE – Bonifazi, Lancioni (118’ Ruspantini) , Berrettoni, Marcolini, Compagnucci, Scarponi, Monteverde, Sopranzetti (61’ Giacomelli), Bugiolacchi, Saraceni, Tomassini (51’ Dottori). All. Agushi

FORTITUDO FABRIANO – Ruggeri J., Ruggeri C., Gobbi, Moretti, Ippolito, Mazzarella, Biocco, Guidarelli (110’ Porcarelli), Piccolini, Mariani, Carmenati (91’ Pallotta). All. Ferranti

ARBITRO – Castelli di Ascoli Piceno

RETI – 26’ Bugiolacchi, 58’ Biocco, 107’ Pallotta, 122’ Piccolini

(grazie a Stefano Pallotta per le foto)