Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Il sogno della Fortitudo si è spento al 114’…

I fabrianesi di mister Ferranti dicono addio alla Promozione, sconfitti al secondo turno dei play-off dal Muccia per 3-2. Sembrava fatta con il gol di Biocco all'inizio del primo supplementare (1.2), ma poi nel finale è arrivata la doccia fredda... Stagione comunque positiva

Biocco (a destra) aveva regalato alla Fortitudo il vantaggio che sembrava decisivo...

FABRIANO – Si è frantumato proprio sul più bello il sogno della Fortitudo Fabriano, al secondo turno dei play-off per la promozione in Promozione. I cartai di mister Ferranti dovevano assolutamente vincere lo spareggio in gara unica a Muccia: il pareggio non sarebbe bastato loro, se non per andare ai supplementari.

Per due volte i fabrianesi sono andati in vantaggio: al 14’ st con Mariani (per poi subire il pareggio di Natalini) e al 5’ minuto del primo tempo supplementare con Biocco. A quel punto sembrava davvero fatta.

Mancavano poco più di cinque minuti al triplice fischio, per, quando una piccola deviazione su un calcio d’angolo muccese ha consentito a Iori di firmare il pareggio per la propria squadra. La Fortitudo si riversava in avanti alla ricerca del tutto per tutto, subendo la terza rete – a quel punto ininfluente – nel recupero del secondo tempo supplementare.

Un vero peccato per i fabrianesi, che comunque sono stati protagonisti di una brillante stagione, con alcuni alti e bassi durante la fase regolare di campionato, ma poi cresciuti nel finale e ai play-off. Tutta esperienza in vista della prossima annata.

MUCCIA – FORTITUDO FABRIANO = 3-2

MUCCIA – Domenicucci, Zaccagnini, Ciuffetti A. (3’ 2ts Sciapichetti), Rapaci, Quadrani (5’ 2ts Frasciatti), Ferri, Lobascio, Ciuffetti F. (6’ 2ts Rossi), Iori, Natalini, Santoni, All. Rossi

FORTITUDO FABRIANO – Ruggeri J., Ruggeri C., Gobbi, Moretti, Ippolito, Mazzarella (38’ 2t Bellucci), Biocco, Guidarelli (6’ 2ts Porcarelli) , Piccolini, Mariani (5′ 2ts Pallotta), Carmenati. All. Ferranti

ARBITRO – Moretti di San Benedetto.

RETI – 14’ st Mariani, 30’ st Natalini, 5’ 1ts Biocco, 9’ 2ts Iori, 17’ 2ts Natalini