Fabriano

Il Fabriano Cerreto sfida la forte Vastese

Interrotta la serie negativa che durava da otto giornate, i biancorossoneri di mister Trillini ricevono al "Mirco Aghetoni" di Fabriano la terza forza del campionato guidata dal bomber Leonetti (domani - domenica 12 novembre - ore 14.30). Confortante il rientro di Spitoni e Pero Nullo dopo gli infortuni

Filippo Spitoni, recuperato l'infortunio, è tornato tra i pali della porta del Fabriano Cerreto (foto di Maurizio Animobono)

FABRIANO – Rinfrancato dal pareggio ottenuto domenica scorsa sul campo della Jesina – che ha interrotto una serie negativa lunga otto giornate – il Fabriano Cerreto torna a giocare tra le mura amiche contro la forte Vastese del bomber Leonetti.

L’appuntamento contro gli abruzzesi è per domani – domenica 12 novembre – allo stadio “Mirco Aghetoni” di Fabriano alle ore 14.30.

Non il miglior cliente per cercare di dare un seguito alla serie positiva: la Vastese, infatti, è la terza forza del campionato con 23 punti ed è annunciata in ottime condizioni di forma. Basti pensare che viene da sette risultati utili consecutivi (sei vittorie e un pareggio), l’ultimo ko risale al 24 settembre per mano della capolista Matelica. Questo per dire la validità degli avversari.

Ma il Fabriano Cerreto di mister Trillini a questo punto non può guardare in faccia nessuno: terzultimo in classifica con 7 punti, il team biancorossonero ha bisogno di annerire altre caselle. Confortanti sono i rientri dell’attaccante Pero Nullo e dell’esperto portiere Spitoni, già in campo domenica scorsa a Jesi e ora certamente più pronti a dare man forte alla squadra.

Arbitrerà il signor Roberto Lavison di Padova, coadiuvato dagli assistenti Alessandro Panzardi di Bologna e Stefano Cappelli di Lugo di Romagna.

Ti potrebbero interessare