Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Weekend a Fabriano fra software libero e contest di fotografia

Fine settimana di incontri a tema e workshop al F-actory sabato 26 e domenica 27 ottobre in occasione della giornata nazionale di promozione di GNU/Linux

Una veduta di Fabriano

FABRIANO – Fine settimana a Fabriano all’insegna della scoperta e delle potenzialità del software libero. Ma anche per gli amanti della fotografia con un evento dedicato all’interno delle iniziative promosse da F-actory.

Si parte domani, 26 ottobre, nella sala Dalmazio Pilati della Biblioteca Multimediale di Fabriano Romualdo Sassi, con la giornata nazionale di promozione di GNU/Linux e del Software Libero. I temi di quest’anno saranno Artificial Intelligence, Machine Learning e Big Data. A cura del Makerspace della Biblioteca e PDP Free Software User Group. La giornata inizierà alle 9:15 e proseguirà fino alle 16:30 con incontri a tema e workshop.

Sempre domani, ma all’interno di F-Actory, lo spazio autogestito dalle associazioni giovanili e dal Tavolo delle Politiche Giovanili, aperto a tutti gli under-35 del territorio di Fabriano, sarà inaugurata la mostra dei partecipanti al photo-contest “Ideal City”, lanciato per gli under-35 dall’associazione Microclima, che ha avuto un bel successo, con più di 10 artisti in gara, provenienti da tutte le Marche e anche da fuori Regione. Alle 17 si svolgerà l’apertura della mostra, accompagnata da un buffet e dal concerto del gruppo musicale fabrianese IKA. A seguire la premiazione del vincitore del Contest, a cura del Fotoclub Arti Visive Fabriano: il vincitore otterrà 300 euro in buoni sconto da spendere presso i punti vendita Unieuro.

Domenica 27 ottobre, a concludere il percorso del Photo Contest a partire dalle 16 si terrà il workshop di Giulio Brega su “Discussione e confronto sulla fotografia e sul concetto di portfolio fotografico”. Tutte le attività si svolgono nell’ambito del progetto Factory, iniziativa dell’Unione Montana Esino Frasassi realizzata in collaborazione con le associazioni Microclima, Lokendil, Fabriano Pro Musica, Pro Loco Sassoferrato e Pro Loco Cerreto D’Esi. Il progetto si avvale del cofinanziamento della Regione Marche e del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, grazie al Bando “Villaggio Giovani”.