Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Milena Baldassarri si prepara per Tokyo 2021, ma intanto «sono diventata una Barbie!» – VIDEO

Emozionata di essere stata scelta per diventare una Barbie, l'atleta fabrianese si sta allenando in vista delle Olimpiadi. Noi l'abbiamo incontrata al PalaCesari di Fabriano

Milena Baldassarri e la Barbie che la rappresenta

FABRIANO- Campionessa nello sport e nella vita, la giovane ginnasta Milena Baldassarri, 20 anni, capitano della Faber Ginnastica Fabriano, ora realizza il sogno di tutte: essere Barbie. Non capita a tutte, anzi, non capita a nessuna una chance come questa e lei se l’è meritata alla grande.

La campionessa, già qualificata per le Olimpiadi di Tokyo 2021, è stata scelta dalla Mattel, produttrice della bambola più bella e iconica del mondo, per essere esempio di determinazione per le bambine. Così la splendida Barbie assumerà le sembianze di Milena, per un prototipo non in vendita, che entra nella collezione “One of a kind” come Bebe Vio e Samantha Cristoforetti.

«Sono molto emozionata di essere stata scelta per questa particolare collezione e per poter lanciare alle bambine che mi seguono un messaggio positivo di speranza e di determinazione, di credere nei loro sogni, sempre», dice Milena. Forte, leggiadra come una farfalla mentre esegue gli esercizi con la perfezione e la sicurezza di chi punta in alto, Milena sussurra con dolcezza un consiglio a tutte le bambine che con o senza Barbie, sognano di diventare qualcuno: «Date sempre il 100% di voi stesse e non smettete di crederci, che i sogni si avverano».

Il suo, di sogno, adesso si chiama Tokyo 2021. Si sta allenando con la sua preparatrice atletica Julieta Cantaluppi in vista delle Olimpiadi per le quali è già stata selezionata. «L’augurio che faccio a me stessa per questo impegno straordinario è di restare sempre concentrata e di riuscire a dare il massimo». Non si sbilancia Milena, concentratissima nei suoi allenamenti al PalaCesari di Fabriano dove si allenano anche le altre atlete della Faber Ginnastica e anche le giovanissime atlete della nazionale azzurra, ospiti della struttura di Fabriano. E se Milena è stata per due volte campionessa italiana assoluta (nel 2018 e nel 2020), con un palmares di tutto rispetto, la Faber Fabriano sta volando in alto con una rosa di giovanissime e valide atlete e tanti impegni in programma. «C’è sempre tanto da fare – dice la dirigente Maila Morosin – non solo per le nostre campionesse, Milena Baldassarri che è la punta di diamante e Sofia Raffaeli, reduce dai World Cup da cui è rientrata con 4 medaglie. Ora ci attendono le gare a Pesaro di fine maggio. Abbiamo un vivaio di atlete da curare e far crescere e tanti impegni sportivi da disputare».