Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

La ginnasta fabrianese Milena Baldassarri diventa una… Barbie

Campionessa di ritmica, parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo. «È una sensazione bellissima poter diventare di esempio per le bambine»

La ginnasta Milena Baldassarri con la "Barbie" che la rappresenta

FABRIANO – La campionessa di ritmica Milena Baldassarri, qualificata per le imminenti Olimpiadi di Tokyo, capitano della Faber Ginnastica Fabriano, diventa una “Barbie” ed entra nella collezione “One of a Kind”.

L’azzurra, classe 2001, è stata raffigurata con una bambola unico esemplare non in vendita. Prima di lei anche Bebe Vio e Samantha Cristoforetti. 

«È una sensazione bellissima sapere di essere una “role model” Barbie e poter essere di esempio per le bambine, piccole ginnaste del futuro – sono le parole di Milena Baldassarri. – Io ho iniziato questa attività sportiva da piccola e l’ho scelta pur sapendo che praticare la ginnastica ritmica è un cammino alla ricerca della perfezione. E la perfezione costa una fatica straordinaria, restando comunque irraggiungibile per definizione».

CLICCA QUI PER IL VIDEO

La ginnasta della squadra fabrianese, ravennate di origine, per due volte si è laureata Campionessa Italiana Assoluta (2018 e 2020), vanta in bacheca i quattro scudetti vinti con la compagine marchigiana e, fra i numerosi altri titoli conseguiti individualmente con la maglia della Nazionale Italiana, brilla l’Argento Mondiale al Nastro a Sofia nel 2018. Ma a coronare i sogni della giovane ginnasta, quello della vita, è il “pass” per i Giochi Olimpici di Tokyo 2021.

«Negli anni ho imparato che la perfezione si raggiunge solo senza prendersi pause, lavorando sempre sui dettagli, anche quelli minuscoli, cercando di dare sempre il cento per cento – prosegue Milena. – La passione, la forza e la fatica che ho dato negli anni alla ginnastica ritmica mi hanno restituito oggi un sogno che cullavo in segreto sin da bambina, poter essere protagonista sulla scena internazionale. Alle bambine quindi dico: mettete anche voi il vostro cento per cento, metteteci il cuore e i muscoli e la determinazione e vedrete che anche i vostri sogni potranno avverarsi».