Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Genga: il turismo internazionale guarda alle Grotte di Frasassi

Fino a metà febbraio, il consorzio che gestisce il complesso ipogeo parteciperà a numerose ferie del settore. Le parole del presidente del Consorzio che gestisce il complesso ipogeo gengarino, Geniale Mariani

I presenti alla Fiera di Utrecht affascinati dalle Grotte di Frasassi

GENGA – Alla conquista dei mercati internazionali. «Le Grotte di Frasassi di Genga parteciperanno a tutte le fiere in giro per il mondo per intercettare nuovi flussi turistici», il nuovo obiettivo annunciato, e già in parte che si sta concretizzando, dal presidente del Consorzio che gestisce il complesso ipogeo gengarino, Geniale Mariani.

Era stato annunciato solo qualche settimana fa e ci si è messi subito al lavoro per conseguire una sempre più maggiore risonanza internazionale e, quindi, nuovi target turistici. Le Grotte di Frasassi nelle prossime settimane saranno protagoniste di più fiere internazionali. Si conclude oggi, 19 gennaio, l’appuntamento in Olanda, esattamente alla fiera Vakantiebeurs di Utrecht, dove nello stand della Regione Marche, all’interno del padiglione Italia, il complesso ipogeo di Genga ha catturato l’attenzione dei presenti riscuotendo un grande successo: offerte mirate, tra cui il nuovo cluster dedicato al biking, e l’accattivante proposta food&wine con i seguitissimi cooking show.

«La nostra offerta turistica integrata ha affascinato il pubblico della fiera olandese, lasciando letteralmente senza parole i tanti curiosi, attirati dal paesaggio suggestivo che caratterizza l’area della Gola della Rossa e di Frasassi e dall’offerta ampia e variegata che il territorio propone», ha evidenziato Mariani. Dalle attività all’aria aperta: bike, trekking, climbing, kayak sul fiume Sentino, ai musei e le abbazie. E, ovviamente, la cucina locale tradizionale apprezzata in tutto il mondo.

Il padiglione alla fiera olandese

«Il Consorzio Frasassi, tramite una rinnovata sinergia con la Regione, quest’anno parteciperà alle più importanti fiere internazionali. Abbiamo riscosso molto successo alla Cmt a Stoccarda e, appunto, Vakantiebeurs a Utrecht. Ma siamo già al lavoro per i prossimi appuntamenti: a fine gennaio la fiera Fespo di Zurigo e, a seguire, il Salon des Vacances a Bruxelles dal 6 al 9 febbraio. Per terminare questo mini tour – conclude il presidente Mariani – dal 9 all’11 febbraio alla Bit di Milano».