Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

A Fabriano e Genga, illuminati gli Alberi di Natale. Domani a Sassoferrato

Nella città della carta, in piazza del Comune, inaugurate anche la pista di pattinaggio ecologico, la giostrina, i gonfiabili per i bimbi, accese le luminarie per le vie del centro storico. Nel paese gengarino, quest'anno c'è il castello di Babbo Natale

FABRIANO – Illuminati gli Alberi di Natale a Fabriano e Genga. Domani a Sassoferrato. Un mese di spirito natalizio per cercare anche di attrarre turisti, oltre che far divertire i fabrianesi, i gengarini e i sassoferratesi.

Questo pomeriggio, 7 dicembre alle 18, piazza del Comune di Fabriano è stata protagonista della prima inaugurazione del cartellone natalizio approntato dall’Amministrazione comunale di Fabriano. Oltre ad aver illuminato l’Albero di Natale artificiale con uno spazio alla base da attraversare per poter scattare selfie a tema, sono state accese anche le luminarie per le vie del centro storico, tranne che in piazza del Comune. Infine, si è inaugurata anche la pista di pattinaggio ecologica, la giostrina per bambini, i giochi gonfiabili e, attrazione principale per questo periodo, le proiezioni a tema natalizio sulla facciata del Palazzo del Podestà. Un video a tema natalizio della durata di circa sei minuti che sarà visibile ogni ora a partire dalle 18, tutti i giorni fino all’Epifania. A far da cornice, le note suonate dalla banda città di Fabriano.

Proiezioni sulla facciata del palazzo del Podestà

Non solo a Fabriano, ma anche a Genga è stato un pomeriggio a tema natalizio. Dalle 15:30 alle 21, inaugurato il Castello di Babbo Natale e illuminato l’Albero di Natale. Con il sottofondo delle musiche di Natale, e con la compagnia di curiosi folletti, Babbo Natale ha ricevuto tutti i bambini che hanno iniziato a consegnargli la letterina con la richiesta dei regali, in piazza San Clemente nel borgo di Genga.

«Quest’anno il Natale a Genga si arricchisce di eventi mai proposti fino ad ora – ha affermato il sindaco Marco Filipponi – un segnale importante che quest’amministrazione vuole dare, per rendere ancora più attrattivo questo territorio già di per sé suggestivo, in un’ottica di sviluppo turistico della destinazione Frasassi».

Tra le tante proposte, non sono mancati i laboratori didattici per i più piccoli con i ragazzi della Compagnia La Valigia delle Meraviglie e, poi, alle 18, l’accensione delle luci dell’albero di Natale allestito sempre in piazza San Clemente. A rendere il clima ancor più festoso, gli stand di street food, birreria artigianale, vin brulè e caldarroste.

Casa di Babbo Natale a Genga

Domani, infine, sarà la volta di Sassoferrato illuminare l’Albero di Natale naturale più alto d’Italia. Appuntamento alle 18 dell’8 dicembre nel centro storico, precisamente in via Cavour. Saranno centinaia le lampadine che addobbano l’abete alto circa una trentina di metri. I bambini della scuola primaria accompagneranno questo evento con un concerto in piazza.