Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fedrigoni: la Uilcom fa il pieno di consensi nelle elezioni per le Rsu

Quasi il 64% dei consensi, risultano eletti: Valerio Monti, Enrico Cimarra, Fabrizio Mei, Mirko Terzoni, Mirko Stefanelli e Michele Pettinelli Michele. Il commento del sindacato

L'interno di uno stabilimento del Gruppo Fedrigoni

FABRIANO – Rsu, la Uil fa il pieno da Fedrigoni. Quasi il 64% dei consensi e l’elezione di sei delegati per la Uilcom Uil negli stabilimenti di Fabriano, di Rocchetta e degli uffici di sede della cartiera del gruppo Fedrigoni, proprietaria fra l’altro delle storiche Cartiere Miliani di Fabriano.

È questo il risultato delle elezioni per il rinnovo della Rsu – Rappresentanza Sindacale Unitaria negli stabilimenti. La Uilcom ha raggiunto anche questo volta ampiamente la maggioranza assoluta eleggendo 6 delegati su 9. Risultano eletti: Valerio Monti, Enrico Cimarra, Fabrizio Mei, Mirko Terzoni, Mirko Stefanelli e Michele Pettinelli Michele. Inoltre la Uilcom potrà nominare 2 Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza su 3 previste per il gruppo.

«Un risultato importante – commentano dalla Uilcom – alla luce di 4 anni in cui sono accaduti in azienda eventi non semplici da gestire come il terremoto durante il quale abbiamo aiutato i colleghi di Pioraco a ripartire, in una cessione avvenuta dalla famiglia Fedrigoni al gruppo Bain Capital, da una pandemia mondiale durante la quale abbiamo sempre lavorato e non abbiamo mai fermato la produzione e da un fase complessa ancora in corso, con la cessione dell’area valori, su cui non ci siamo mai arresi in ogni sede manifestando la nostra contrarietà all’operazione.

Tutti eventi che hanno messo a dura prova i lavoratori e di conseguenza i delegati sindacali. Nonostante questo i lavoratori hanno voluto premiare i nostri rappresentanti per il loro sforzo manifestato in ogni luogo ed in ogni sede, permettendoci di confermarci maggioranza. È un impegno, un onere ed un onore, che prendiamo consapevoli che faremo di tutto per rappresentare al meglio i lavoratori».

Da parte della segreteria Uil regionale i complimenti per il risultato «a dimostrazione che l’impegno del gruppo, il lavoro di squadra che ci siamo dati come metodo, alla fine porta risultati ottimi».